Alimentare

Gli chef stellati Michelin Hermanos Torres mostrano il loro cibo stampato in 3D

Parte della serie Future Kitchen di EIT Food

0 Condivisioni

In un nuovo video, gli chef del ristorante stellato Michelin Cocina Hermanos Torres di Barcellona mostrano come usano la stampante 3D Foodini Food di Natural Machines per creare forme di cibo che non sarebbero possibili a mano.

Questo video fa parte della serie Future Kitchen, resa possibile da EIT Food. EIT Food è sostenuto dall’EIT – Istituto europeo di innovazione e tecnologia, un organismo dell’Unione europea.

La serie Future Kitchen è iniziata nel 2020 per incoraggiare ulteriormente una connessione ai sistemi alimentari e aumentare la fiducia dei consumatori. Il progetto coinvolge soprattutto le giovani generazioni in una conversazione sulla tecnologia alimentare rendendole (ad esempio tramite video di realtà virtuale), un visualizzatore in loco di come la scienza alimentare, la tecnologia e l’innovazione possono promuovere la sostenibilità.

Possono conoscere il viaggio del cibo dalla fattoria/mare alla tavola, mangiare sano, cucinare e innovazioni del settore alimentare che daranno forma al futuro del nostro cibo. I video mirano a incuriosirli, riflettere sui nostri sistemi alimentari o persino considerare le carriere nella tecnologia alimentare.

Nel 2020, la serie mostrerà i futuri dispositivi da cucina (come la stampa 3D di alimenti e sistemi di cottura personalizzati) e incorporerà anche altri RisingFoodStars (RFS), sottolineando salute e nutrizione, robotica, diete personalizzate, consapevolezza alimentare, cibi e proteine ​​alternativi e lavorazione degli alimenti .

Tutti i video sono sviluppati in un processo di co-creazione, insieme al mondo accademico, alle start-up e ai partner del settore per creare storie alimentari oneste e di impatto.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Metal AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the three core segments...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!