Casi di studioEventi

Airtech presenterà in anteprima la circolarità degli strumenti stampati in 3D su larga scala al JEC 2024

Con casi di studio come lo stampo Brumos Racing e la stampa dal vivo di diverse aziende partner

0 Condivisioni

Airtech Advanced Material Group ha recentemente svolto un ruolo fondamentale nel miglioramento della Porsche GT2 RS Clubsport della Collezione Brumos per la gara Pikes Peak International Hill Climb del 2023. A sostegno di questo programma, ha fornito tutti i materiali essenziali, sfruttando la propria competenza tecnica e il supporto alla progettazione. Grazie alle molteplici partnership intersettoriali dell’azienda – e al suo policarbonato Dahltram C-250CF, materiale rinforzato con fibra di carbonio ottenuto da scarti di utensili riciclati – ha dimostrato le capacità del ciclo di vita circolare per gli utensili stampati in 3D. Lo stampo Brumos Racing sarà esposto al JEC di quest’anno, allo stand #G41 nel padiglione 5.

Airtech Advanced Material Group ha recentemente svolto un ruolo fondamentale nel miglioramento della Porsche GT2 RS Clubsport

Gli sforzi precedenti nel campo degli utensili per gli sport motoristici spesso includevano la produzione di un modello principale in schiuma seguito da uno stampo composito da utilizzare solo per realizzare un numero limitato di parti. Dopo il loro utilizzo, sia il modello in schiuma che lo stampo in composito verrebbero scartati. Per combattere questo problema, il team di esperti di Airtech ha creato un approccio sostenibile per la produzione di strumenti per stampi compositi stampati in 3D, realizzati con un materiale termoplastico riciclabile, di livello tecnico e ad alta intensità energetica. Questo approccio elimina la necessità di uno stampo principale e consente di risparmiare tempo, energia e sprechi.

Airtech presenterà in anteprima la circolarità degli utensili stampati in 3D su larga scala al JEC 2024, con lo stampo Brumos Racing e la stampa dal vivo.

In collaborazione con Oak Ridge National Lab (ORNL), Airtech ha utilizzato i suoi materiali e tecniche avanzati di stampa 3D e le capacità di rettifica e rielaborazione, per dare vita alla visione della Collezione Brumos. Il risultato è stata la produzione di un nuovo stampo ad alta temperatura per uno splitter aerodinamico in fibra di carbonio che devia l’aria sotto l’auto, aumentando la deportanza aerodinamica.

Il nuovo stampo ha prodotto con successo uno splitter migliorato, generando più carico aerodinamico e conferendo all’auto una migliore trazione e stabilità per affrontare le curve strette della montagna, a più di 140 miglia all’ora. Tutto questo è stato fatto a una frazione del costo e con un impatto ambientale minimo.

Il risultato di questo sviluppo è stata un’emozionante gara alla Pikes Peak International Hill Climb, dove The Brumos Collection e il loro stimato pilota, David Donohue, hanno corso fino alla cima della Pikes Peak con un tempo record di 9:18:053, assicurandosi la vittoria in la sua classe (time attack 1). Questa vittoria è un ottimo esempio del potenziale della stampa 3D per consentire un’economia circolare in cui i materiali provenienti da una varietà di applicazioni di energia pulita vengono riutilizzati più volte, con efficienza e prestazioni migliorate.

Airtech continuerà a sviluppare, testare e convalidare future soluzioni sostenibili per espandere la gamma di prestazioni degli strumenti prodotti in modo additivo, sia da una prospettiva di progettazione innovativa sia per migliorare le prestazioni meccaniche del sistema di resina Dahltram per aumentare l’attrattiva della stampa 3D rispetto agli approcci tradizionali agli utensili.

Airtech Advanced Material Group ha recentemente svolto un ruolo fondamentale nel miglioramento della Porsche GT2 RS Clubsport

Nel novembre 2023, a Formnext, l’azienda ha lanciato la nuova resina Dahltram T-100GF, la sua prima resina polimerica termoplastica di grado riciclato per la stampa 3D su larga scala alimentata a pellet.

Airtech esporrà anche il suo dispositivo di rifinitura sottovuoto per carenature di aeromobili, stampato in 3D utilizzando Dahltram C-250GF, nell’area JEC Innovation Planet Mobility, nel padiglione 6. In qualità di partner del progetto EmpowerAX, Airtech ha vinto il JEC Award 2024 nella sezione “Processi aerospaziali” categoria. Come parte di un team di esperti AM, l’azienda ha utilizzato la propria esperienza nella consulenza sui materiali e nella fornitura del polimero Dahltram I-350CF rinforzato con fibre corte e ad alte prestazioni per realizzare questo progetto. La parte demo EmpowerAX realizzata da DLR e dagli altri 12 partner sarà esposta presso lo stand Weber n. P138 nel padiglione 5.

Airtech Advanced Material Group ha recentemente svolto un ruolo fondamentale nel miglioramento della Porsche GT2 RS Clubsport

I partner che stampano in tempo reale con i materiali Airtech al JEC includono Belotti, che stampa con Dahltram C-250CF 6G61; Caracol, stampa con Dahltram C-250CF – 5L116; CEAD, stampa con Dahltram C-250CF – 5Q58; CMS, stampa con Dahltram C-150CF – 5N58; Multiax, stampa con Dahltram T-100GF – 5M88; e Thermwood, stampando con Dahltram I-350 – 6P52.

Airtech Advanced Material Group ha recentemente svolto un ruolo fondamentale nel miglioramento della Porsche GT2 RS Clubsport

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Consumer Products AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of polymer and metal AM ...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!