Medicina

Programmato un nuovo esperimento bioprinting a bordo della ISS

Arrivano nuovi aggiornamenti dallo spazio: a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) sono già stati programmati una serie di esperimenti legati al campo del bioprinting. Un gruppo di scienziati russi, israeliani e statunitensi, invierà il prossimo settembre dei biomateriali muscolari alla per eseguire un esperimento di stampa dei tessuti complessi. E per portare a termine questo test sarà utilizzata la …

Continua a leggere

SnakeTube sviluppa un innovativo sistema per l’intubazione grazie alla stampa 3D di Plastoptic

La stampa 3D si sta dimostrando uno strumento particolarmente utile nel campo medicale per superare alcune problematiche ancora irrisolte. Un esempio di questo è il progetto SnakeTube, un innovativo dispositivo medico orotracheale pensato per facilitare il processo di intubazione, soprattutto in casi di emergenza. L’idea nasce da due fratelli, Marco e Pietro Toigo, che hanno deciso di unire le loro …

Continua a leggere

Cellink mette in mostra i progressi della biostampa alla Collaborative Partnership Conference

Cellink è l’azienda nel campo della biostampa 3D che sta contribuendo maggiormente a far capire quali siano le possibilità offerte dalle tecnologie additive in ambito medicale. E la Cellink Collaborative Partnership Conference che si è svolta lo scorso 10 maggio a Milano è stata l’occasione perfetta per mettere in mostra le soluzioni tecnologiche di cui dispone l’azienda e, soprattutto, i principali …

Continua a leggere

Creati in Germania i primi esempi di organi trasparenti biostampati

Un gruppo di ricercatori in Germania è riuscito a creare degli organi umani trasparenti utilizzando una nuova tecnologia che potrebbe aprire la strada alla stampa 3D di parti del corpo da utilizzare in caso di trapianto. Il team di scienziati, guidato da Ali Erturk dell’Università Ludwig Maximilians di Monaco, ha sviluppato una tecnica che utilizza un solvente per rendere trasparenti …

Continua a leggere

Sbarca in Europa il filamento antibatterico di Copper3D

Che il mondo delle protesi medicali stia sperimentando sempre di più l’utilizzo della stampa 3D non è una novità e i risultati ottenuti sono decisamente incoraggianti. Ciononostante, ci sono ancora margini di miglioramento, in particolare per quanto riguarda l’efficienza dei materiali. Il nuovo filamento antibatterico presentato dalla società cileno-statunitense Copper3D rappresenta un passo avanti proprio sotto questo particolare aspetto. Parliamo …

Continua a leggere

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!