Scienza

Merck e AMCM/EOS collaborano alla produzione di compresse stampate in 3D

Merck, azienda leader nel campo della scienza e della tecnologia, e AMCM, con sede a Starnberg, in Germania, hanno annunciato oggi un accordo di cooperazione per la stampa 3D delle compresse. AMCM offre soluzioni di additive manufacturing personalizzate ed è una realtà consociata di EOS, l’azienda leader mondiale del mercato della stampa 3D. La cooperazione ha come obiettivo lo sviluppo …

Continua a leggere

Antartide: al via la 35a spedizione italiana con 250 partecipanti e 45 progetti di ricerca

Ha preso il via la 35a spedizione scientifica italiana in Antartide con l’apertura della stazione italiana “Mario Zucchelli” (MZS) sul promontorio di Baia Terra Nova. La campagna estiva durerà 4 mesi e ospiterà 250 partecipanti tra tecnici e ricercatori, italiani e stranieri, a supporto di 45 progetti di ricerca, alcuni presso altre basi antartiche. Sarà seguita dalle campagne “Estiva” e …

Continua a leggere

Berkeley Lab stampa in 3D i primi magneti liquidi permanenti

Gli scienziati del Berkeley Lab hanno creato un nuovo materiale che è sia liquido che magnetico, aprendo la porta a una nuova area della scienza nella materia magnetica. Tra le possibili applicazioni, un magnete liquido stampato in 3D potrebbe portare a dispositivi liquidi magnetici stampabili in 3D per la fabbricazione di elettronica flessibile o cellule artificiali che forniscono terapie farmacologiche …

Continua a leggere

Hearables 3D stampa in 3D dispositivi acustici in meno di un’ora

Dall’Australia arriva una nuova evoluzione nel campo dei dispositivi personalizzati prodotti tramite la stampa 3D. La startup Hearables 3D, infatti, ha presentato un nuovo metodo che consente – tramite l’utilizzo combinato di un cellulare e delle tecnologie additive – di realizzare dispositivi acustici personalizzati in meno di un’ora. Costola della Swinburne University, Hearables 3D ha sviluppato un processo che effettua …

Continua a leggere

CELLINK: una nuova partneship per lo sviluppo del sistema Lumen X

Gli esperti di bioprinting di CELLINK hanno deciso di unire le forze con la startup texana Volumetric per dar vita a un nuovo e interessantissimo progetto: Lumen X, una biostampante pensata per l’applicazione in campo vascolare. Il sistema si basa su una tecnologia a polimerizzazione biocompatibile che sfrutta più di 1 milione di punti luce, con un livello di dettaglio che arriva fino a …

Continua a leggere