Industria

KULR Technology per sviluppare sistemi di batterie stampati in 3D per missioni spaziali

0 Condivisioni

Le tecnologie KULR ,resistenti alla propagazione passiva (PPR) e al cortocircuito interno (ISC), verranno utilizzate per sviluppare sistemi di batterie stampate in 3D da utilizzare nelle future missioni spaziali. Il sistema di batterie stampate 3D PPR della tecnologia KURL soddisferà lo standard di sicurezza JSC 20793 Revisione D creato dalla NASA per le missioni spaziali con equipaggio.

La soluzione PPR dell’azienda era già stata utilizzata dalla NASA per il trasporto e lo stoccaggio delle batterie a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. All’inizio di questo autunno il Marshall Space Flight Center (MSFC) della NASA ha selezionato KULR per un accordo di sviluppo tecnologico a duplice uso per costruire sistemi di batterie stampate in 3D per applicazioni spaziali con equipaggio e robotica.

Tecnologia KULR

La NASA utilizza standard di sicurezza e garanzia altamente rigorosi, in particolare per le tecnologie a prova d’uomo di KULR. Le soluzioni di progettazione PPR di KULR per future missioni spaziali con e senza equipaggio sono la soluzione ideale per la massa, la flessibilità di progettazione e il costo, pur mantenendo questo rigore di sicurezza attraverso i rischi della batteria come la fuga termica.

Nel 2018, in base ad un accordo con NREL, KULR Technology è diventata il partner esclusivo di produzione, distribuzione e marketing per il dispositivo brevettato e pluripremiato Battery Internal Short Circuit (ISC) per i clienti industriali, di ricerca e di design. Sviluppato da NREL e NASA, il dispositivo Battery ISC ha rivoluzionato il modo in cui vengono valutate le batterie agli ioni di litio (Li-ion) in modo da poter migliorare i progetti prima che le batterie raggiungano gli scaffali dei negozi.

Prima dell’invenzione del dispositivo Battery ISC, i ricercatori non avevano un modo per simulare in modo affidabile un vero cortocircuito interno e causare guasti prevedibili delle celle della batteria agli ioni di litio che potevano essere analizzati. Uno di questi guasti è la fuga termica, quando il calore estremo dovuto al guasto di una cella della batteria si diffonde alle celle vicine, provocando incendi o persino esplosioni.

La capacità di isolare e studiare celle difettose all’interno di pacchi e moduli più grandi consente inoltre di identificare i problemi di produzione, consentendo ai progettisti di batterie di incorporare misure di sicurezza nei progetti delle batterie per ridurre al minimo il potenziale di propagazione pericolosa da cella a cella.

La possibilità di stampare in 3D nello spazio riserverà e ottimizzerà la capacità di carico per altri oggetti di valore. Inoltre, la stampa 3D ha il potenziale per rendere meno costosa l’esplorazione dello spazio umano e consentire missioni estese, che potrebbero anche rivelarsi essenziali nelle future missioni con equipaggio su Marte.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Metal AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the three core segments...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!