Motori

Lo scanner FreeScan X5 3D di SHINING 3D al servizio dei team della “Student Formula” per migliorare la struttura dei veicoli

Una monoscocca è una particolare scocca portante costituita da un unico blocco in cui il telaio è parte integrante della carrozzeria. Ogni anno, gli studenti della Duale Hochschule Baden-Württemberg (Università statale cooperativa del Baden-Wurttemberg) prendono parte alla gara “Student Formula” con un’auto da corsa appositamente realizzata. Le università di tutta Europa partecipano e presentano le auto da corsa che hanno …

Continua a leggere

Coesum supporta Guidosimplex per lo sviluppo di una centralina a raggi infrarossi

Coesum è service ormai conosciuto nel campo della prototipazione rapida: attivo da circa venti anni, può contare sulle più recenti novità nel campo della stampa 3D come sistemi stereolitografici, sinterizzatori (SLS) e ad estrusione termica (FDM), oltre a una vastissima gamma di tecnologie più tradizionali dagli stampi siliconici alla microfusione in cerapersa e alla lavorazione CNC. Strumenti che questa volta …

Continua a leggere

Olli 2.0 è realtà ed è per l’80% stampato in 3D

Il primo modello del veicolo Olli di Local Motors ha fatto il suo debutto nel 2016 e ha rappresentato la prima vera applicazione di autovettura stampata: ora, è arrivato il suo nuovo e migliorato successore: Olli 2.0 Local Motors è stata fondata nel 2007 e ha fatto notizia per una serie di auto stampate quasi interamente in 3D nei primi …

Continua a leggere

Chi produrrà il maggior numero di parti AM per l’uso finale nel settore automobilistico e dove?

SmarTech Analysis ha appena diffuso un nuovo report sull’additive manufacturing nel settore automobilistico. Questa nuova edizione fa seguito al report redatto lo scorso anno anche se non si tratta di una semplice versione aggiornata. Infatti, quello di cui parliamo è un report del tutto nuovo, il quale, per la prima volta, si allontana dall’AM per prototipi al fine di concentrarsi …

Continua a leggere

Volkswagen inaugura il nuovo Innovation and Engineering Center California e svela il suo van hippie stampato in 3D

Il Volkswagen Group America, ex Electronics Research Laboratory (ERL) è in procinto di evolversi nel nuovo Innovation and Engineering Center California (IECC). Lo IECC sarà la più grande struttura di ricerca sui veicoli Volkswagen fuori dalla Germania (e conterrà naturalmente tante stampanti 3D ) e fungerà da centro nevralgico per l’espansione delle risorse ingegneristiche dell’azienda in Nord America, favorendo una …

Continua a leggere

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!