SHINING 3D lancia la nuova stampante 3D compatta per metallo EP-M150

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

SHINING 3D ha deciso di espandere la sua linea di hardware per la produzione additiva con il lancio della nuova stampante 3D a letto in polvere EP-M150. La nuova stampante è decisamente versatile e compatta ed è stata progettata per fornire supporto al segmento crescente di applicazioni di stampa di piccoli parti metalliche. Le sue dimensioni contenute lo rendono uno strumento giusto per differenti applicazioni come quelle mediche, dentistiche o dei gioielli.

La EP-M150 è stata costruita da zero per essere il più pratica ed efficiente possibile. La stampante è in grado di stampare 500 corone dentali utilizzando solo 1 kg di polvere, il tutto mantenendo un basso consumo di gas e un elevato tasso di produttività. Il design della stampante stessa è stato realizzato per essere pratico e per facilitarne la manutenzione. Ogni aspetto della EP-M150, dai materiali di caricamento alle parti di stampa, è stato semplificato grazie al software operativo proprietario di SHINING 3D. Una volta configurata, la EP-M150 può stampare usando una funzione di “stampa a tasto unico” e l’intero processo  può essere analizzato utilizzando il network intelligente integrato.

Unendo dimensioni compatte, un nuovo software proprietario, elevati tassi di utilizzo dei materiali e una vasta gamma di funzioni di sicurezza, questa stampante riesce a racchiudere in un’unica soluzione tutto ciò che SHINING 3D ha appreso sulla produzione additiva.

Autore Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Da non perdere

Industria 4.0: nuove agevolazioni per favorire l’acquisto di stampanti 3D

L’Industria 4.0 rappresenta quell’insieme di tecnologie attraverso le quali le imprese avranno la possibilità di …

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!