MedicinaStampa 3D per l'emergenza COVID-19

Materialise sviluppa un connettore stampato in 3D per maschere non invasive PEEP

La società belga di stampa 3D Materialise ha sviluppato un kit di conversione stampato in 3D per creare maschere di ossigeno PEEP che potrebbero aiutare a ridurre lo sforzo delle forniture di ventilatori meccanici. La maschera è progettata per essere fabbricata da apparecchiature mediche facilmente accessibili e dal  connettore Materialise NIP (maschera non invasiva PEEP) stampato in 3D.

Mentre i ventilatori meccanici sono pochi e la domanda elevata, le aziende e le istituzioni mediche di tutto il mondo stanno cercando di trovare soluzioni per aiutare i sistemi sanitari a curare i pazienti COVID-19. Con decenni di esperienza nel settore della stampa medica 3D, Materialise è stata una parte attiva di questo sforzo, sviluppando una serie di prodotti innovativi per contenere o trattare il nuovo coronavirus, tra cui un attacco per maniglia per porta stampato in 3D, una maniglia per carrello della spesa stampata in 3D e un connettore stampato in 3D per adattare le maschere Scuba così da consentire la filtrazione dell’aria e l’apporto di ossigeno.

L’ultimo prodotto dell’azienda è forse uno dei più importanti: una maschera PEEP con ossigeno stampato in 3D che faciliti la respirazione applicando una pressione positiva nei polmoni. Le maschere potrebbero aiutare a ridurre il tempo necessario per collegare i pazienti a un ventilatore meccanico (sebbene non possano sostituirli), e questo potrebbe liberare le apparecchiature mediche critiche per gli altri.

In collaborazione con il professor Wilfried De Backer, pneumologo e direttore della società di imaging respiratorio FLUIDDA, Materialise ha progettato un connettore stampato in 3D che converte le apparecchiature ospedaliere standard in una maschera PEEP non invasiva (NIP) che può essere collegata a una fornitura di ossigeno. Secondo Materialise, la maschera è progettata per prolungare il periodo di tempo prima che un paziente richieda un ventilatore meccanico. La maschera, che può essere facilmente assemblata dagli operatori sanitari, è composta da una maschera di ventilazione non invasiva (NIV), un filtro e una valvola PEEP.

Il professor De Backer ha spiegato come la maschera potrebbe fare la differenza: “Spesso accade che un paziente peggiori e necessiti di maggiore ossigeno, questo è il momento ideale per passare da una maschera di ossigeno puro, in cui è sufficiente erogare ossigeno, a una maschera che fornisce anche questa pressione positiva nelle vie aeree, respingendo i fluidi nei polmoni e consentendo un migliore assorbimento di ossigeno. Riuscire a dare una pressione positiva e mantenere stabile la situazione può evitare passaggi più invasivi “.

Materialise sta ora monitorando rapidamente la registrazione normativa del connettore e della maschera stampati in 3D in Europa e negli Stati Uniti e sta inoltre supportando uno studio clinico per testare l’impatto della maschera sui pazienti COVID-19. I primi risultati dello studio sono previsti entro le prossime due settimane. Una volta ottenuta l’approvazione, la società è pronta ad aumentare la produzione, stampando i connettori NIP nelle sue strutture certificate ISO 13485 in Belgio e Plymouth, Michigan, nonché presso le strutture partner certificate. Per inciso, Materialise è anche alla ricerca di partner per sostenere i suoi sforzi.

“La stampa 3D sta svolgendo un ruolo cruciale nella lotta contro la pandemia globale di coronavirus, rendendo possibile lo sviluppo di soluzioni innovative e la loro disponibilità in tutto il mondo molto rapidamente”, ha dichiarato Brigitte De Vet, Vice Presidente di Materialise Medical. “Allo stesso tempo, è fondamentale che i prodotti medici che immettiamo sul mercato siano sicuri ed efficaci. Materialise ha decenni di esperienza nella stampa 3D medica certificata che ci consente di immettere sul mercato dispositivi stampati in modo rapido e sicuro. ”

Per ulteriori informazioni su come la stampa 3D possa essere utilizzata per supportare la produzione di parti di ventilatore e respiratore, leggere questa guida completa del co-fondatore di 3dpbm Davide Sher. Altre risorse COVID-19 per il settore degli additivi sono disponibili nel nostro forum dedicato sul COVID-19 .

Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!