Zare installa la prima SLM 500 con 4 laser da 700W in Italia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Anche la Fabbrica Additiva deve essere sempre pronta ad anticipare le esigenze dell’industria così da accogliere e sperimentare le novità del settore in modo da garantire affidabilità e velocità di realizzazione, anche in caso di lavorazioni complesse o applicazioni critiche. Questi sono i motivi che hanno spinto Zare, tra i principali service di stampa 3D a metallo in Italia, nei giorni immediatamente successivi alla fiera MECSPE di Parma 2018, ad installare la nuova SLM 500

Nell’ambito dell’additive manufacturing industriale con polveri metalliche, la nuova SLM 500 si presenta come la soluzione ideale per la produzione di componenti e pezzi definitivi, soprattutto nella realizzazione di pezzi critici.
L’SLM 500 offre una camera di lavoro di 500x280x365 mm e una tecnologia multilaser brevettata disponibile in due configurazioni: 4x400W o 4x700W. La Fabbrica Additiva di Zare sarà la prima in Italia a dotarsi di una SLM 500 configurata con 4 laser a fibra ottica da 700W, configurazione che garantisce un’alta densità ed un’ottima qualità superficiale e strutturale, anche per geometrie complesse, consentendo allo stesso tempo la riduzione dei tempi di produzione.

La stampa 3D dei metalli si dimostra ancora una volta una delle tecnologie più all’avanguardia per la produzione industriale, la punta di diamante in settori come quello aerospaziale dove vengono richieste altissime prestazioni. L’alta qualità della produzione dipende anche dalla gestione delle polveri metalliche utilizzate. La nuova SLM 500 dispone di un sistema gestione della polvere completamente automatizzato dove il materiale è continuamente setacciato e trasportato al processo costruttivo: in questo modo le polveri sono prive di contaminazioni e l’ambiente di lavoro risulta sicuro e salubre.

I visitatori del MECSPE di Parma, dal 22 al 24 marzo 2018, avranno l’occasione di vedere in anteprima la SLM 500 acquistata da Zare presso lo stand di Overmach. La SLM 500 sarà in mostra durante tutto l’evento fieristico e verrà installata nella Fabbrica Additiva al termine della manifestazione.

Autore Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Da non perdere

La SKETCH Classroom di MakerBot facilita l’integrazione della stampa 3D nelle scuole

MakerBot, produttore di stampanti 3D, ha annunciato il lancio di MakerBot SKETCH Classroom, una nuova …