Aziende

EnvisionTEC collabora con la comunità sanitaria per combattere la pandemia globale di COVID-19

L’industria AM ha lavorato a stretto contatto con la comunità medica per molti anni. Dai settori dentale e acustico, entrambi hanno adottato la stampa 3D come metodo di produzione primario in una miriade di applicazioni, ai campi medico e biomedico, che hanno integrato la stampa 3D nella ricerca scientifica e nello sviluppo di nuovi dispositivi medici, questa collaborazione ha prodotto migliaia …

Continua a leggere

MIT stampa in 3D impianti neurali morbidi e conduttivi

Un team di ingegneri del MIT che sta sviluppando impianti neurali flessibili ha trovato il modo di stampare sonde neurali in 3D e dispositivi elettronici di qualità gommosa e morbida. I dispositivi innovativi, realizzati con un polimero elettricamente conduttivo, potrebbero offrire un’alternativa più sicura agli impianti cerebrali convenzionali e agli elettrodi a base di metallo, che possono causare infiammazione e accumulo di tessuto cicatriziale. …

Continua a leggere

Mimaki lancia la nuova stampante 3D di grande formato Mimaki 3DGD-1800

Sin dall’inizio l’attività di stampa 3D di Mimaki si è intrecciata con le tecnologie israeliane. L’azienda giapponese è leader nella tecnologia a getto d’inchiostro 2D di grande formato, proprio come molte delle aziende coinvolte nell’evoluzione di aziende come Objet, che in seguito divenne Stratasys. Dopo aver lanciato l’unica alternativa credibile di getti di materiale per la stampa 3D a colori …

Continua a leggere

Fare le valvole e non la guerra, Beretta scende in campo contro il coronavirus

Nella guerra al Covid-19 non poteva mancare Beretta, uno dei maggiori produttori di armi al mondo. Le imprese dell’industria delle armi in Italia sono considerate beni strategici e non sono quindi soggette alle stesse chiusure forzate di altri beni nazionali non considerati indispensabili. Tuttavia questo è un conflitto che non può essere vinto con le armi da fuoco, così la …

Continua a leggere

La rapida ascesa di Caracol, ora in prima linea contro il COVID-19

Tra le giovani società che stanno facendo parlare di se nel mondo della manifattura additiva sicuramente c’è Caracol, con sede a Lomazzo (CO) e attiva dal 2018. Lo scorso è stato un anno pieno di soddisfazioni, con ricavi triplicati ed espansione della capacità produttiva. Abbiamo incontrato pochi giorni fa Francesco De Stefano, CEO di Caracol, che ci ha spiegato meglio …

Continua a leggere