AbbigliamentoAziendeConsumerEventiFinituraNegoziNotizie - ultima oraProdotti di consumoStampa 3D - Processi

Pochette stampata in 3D porta la moda digitale in passerella a Milano 

Diciamo spesso che il limite più grande della stampa in 3D non è la tecnologia ma la consapevolezza di che cosa si possa fare con essa. Tutto ciò di cui avete bisogno è un tocco di creatività e inventiva e anche una stampante 3D low cost può diventare uno strumento strategico nella creazione di prodotti di moda di alto livello. Per esempio per una stilosa pochette stampata in 3D.

07Image14Questo è il caso recente di Solid3Dprinting, uno dei negozi di stampa in 3D metropolitani e la sua recente collaborazione con il fashion designer Gianluca Capannolo per la produzione di una serie di pochette eleganti  che hanno letteralmente portato sulle passerelle i materiali stampati in 3D durante la settimana della Moda di Milano.

06Image15Chiaramente i materiali usati nella stampa in 3D low cost (soprattutto i filamenti ABS) non possono essere considerati di qualità sufficientemente elevata per finiture esterne di prodotti di alta moda. Tuttavia tutti  prodotti hanno bisogno di finiture di qualità e la stampa in 3D è ideale per piccole serie. Queste due caratteristiche combinate rendono la stampa in 3D FFF a costi contenuti una forza potenzialmente dirompente nel settore industriale della moda che è costruita su numeri bassi di prodotti molto esclusivi e unici.

Le possibilità delle pochette stampate in 3D

05Image16Quando la struttura è stampata in 3D, le opzioni di personalizzazione sono infinite. In questo caso, Elena Cardinali, la fashion designer che lavora con Gianluca Capannolo, aveva bisogno di una serie di 10 strutture per formare la base delle pochette. Ha deciso di usare la stampa in 3D per produrle. Il prezzo che Mauro, il proprietario di Solid3DPrinting, poteva offrirle per una serie così piccola era significativamente più basso di qualunque prezzo possibile con lo stampaggio tradizionale della plastica. Era una classica situazione in cui tutti vincevano e il lavoro era una delizia per le stampanti 3D Zortrax M200 e 3ntr A2v2 di Mauro, anche lavorando con materiali ABS molto resistenti.

01Image20Come si può vedere dalle foto il risultato finale è davvero notevole e il nuovo processo produttivo è altamente ripetibile, anche con finiture diverse, per ottenere prodotti di moda altamente esclusivi. Tra le nuove possibilità offerte dalla stampa in 3D low cost, quella di creare oggetti che ancora non esistono è solamente una. Creare oggetti che già esistono in numeri che una volta erano così bassi da non poterne giustificare i costi è un’area interamente nuova da esplorare. E una in sicura crescita è la ricerca senza fine della personalizzazione di massa.

 

 

 

 

 

 

 

 

Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!