Aerospaziale

Il razzo Long March-5 è diretto su Marte con parti stampate in 3D

Lo scorso 23 luglio, la Cina ha lanciato nello spazio l’imponente razzo vettore Long March-5, mandando in orbita la sonda Marte Tianwen-1. Non solo abbiamo appreso che il lancio dal Wenchang Space Launch Center è stato un successo, ma anche che lo specialista cinese di stampa 3D Farsoon ha avuto un ruolo importante nello sviluppo del razzo.

Il razzo Long March-5 è stato progettato per trasportare 25 tonnellate di carico utile nell’orbita terrestre bassa (LEO) e 14 tonnellate nell’orbita di trasferimento geo-sincrona. Per tenere conto di questi carichi utili, il razzo è notevole: ha un diametro di 5 metri e quattro booster da 3,35 metri. Il design del razzo integra anche una struttura a più stadi, che gli consente di lanciare in modo efficiente diversi componenti fino a raggiungere la velocità e l’altezza orbitale previste.

È stato nello sviluppo della struttura a più stadi che è stata impiegata la produzione additiva di Farsoon, in particolare il suo sistema HT1001P di grande formato per la sinterizzazione laser polimerica. Il processo di sviluppo consiste nella progettazione di un sistema strutturale inter-stage con componenti altamente funzionali e durevoli. Uno di questi è la “firing skirt”, che è una struttura temporanea tra il palco e l’anello di supporto di poppa che protegge il dispositivo di sblocco. La “firing skirt” è cilindrica e dotata di punti di sollevamento interni ed esterni per consentire la movimentazione.

Con il razzo Long March-5, il team di sviluppo ha progettato una parte ottimizzata utilizzando la stampante 3D Farsoon HT1001P e il materiale FS3300PA. L’ampio spazio di costruzione di 1.000 x 500 x 450 e le velocità di stampa rapide del sistema hanno consentito al team di Long March-5 di iterare rapidamente le parti per la “firing skirt” in alluminio. In totale, la struttura temporanea era composta da 50 pezzi (che misurano circa 370 x 100 x 125 mm ciascuno) in sole 48 ore. Questi pezzi sono stati infine utilizzati per assemblare la struttura del cilindro di 5.000 mm di diametro.

Il materiale FS3300PA di Farsoon è stato scelto per il progetto per la sua buona resistenza e tenacità, nonché per la sua compatibilità con i processi di finitura, tra cui impermeabilizzazione e nebbia salina, per migliorare la sua resistenza alla corrosione atmosferica estrema.

Grazie in parte alla produzione additiva, The Long March-5 è stato lanciato nei tempi previsti ed è riuscito a mandare in orbita il Tianwen-1. In effetti, il trasportatore rover Mars ha completato con successo la sua prima correzione orbitale il 2 agosto 2020. Dopo oltre 230 ore nello spazio. Si prevede che il Tianwen-1 raggiungerà l’orbita di Marte entro febbraio 2021 e farà sbarcare nel Pianeta Rosso nel maggio 2021, diventando potenzialmente la prima spedizione su Marte a raggiungere l’orbita, l’atterraggio e lo sbarco in un’unica missione.

 

 

Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!