Industria

Il porto di Rotterdam ha installato dissuasori in acciaio stampati in 3D

Per gentile concessione di RAMLAB

0 Condivisioni

L’Autorità del porto di Rotterdam sta installando i primi dissuasori stampati in 3D in acciaio al mondo sulla nuova banchina dello Sleepboothaven a Rotterdam Heijplaat. I sei dissuasori fanno parte di una serie di dodici stampati in 3D che l’Autorità Portuale e RAMLAB hanno co-sviluppato. La stampa 3D dei dissuasori fa parte del programma di innovazione infrastrutturale lanciato dall’Autorità Portuale per migliorare e aumentare la sostenibilità nella produzione e nell’uso dell’hardware di banchina attraverso la ricerca scientifica, l’innovazione e la digitalizzazione.

Quest’ultima iniziativa fa seguito a diverse dimostrazioni passate condotte da RAMLAB e dall’Autorità del porto di Rotterdam su applicazioni AM per metalli di grandi dimensioni per l’industria marittima, comprese le eliche e le riparazioni su richiesta. Tradizionalmente, le bitte del porto erano sempre realizzate in acciaio fuso su disegno. Applicando la tecnologia di stampa 3D, i dissuasori possono ora essere prodotti più velocemente e anche più vicino al luogo in cui devono essere installati, il che contribuisce a rendere la loro produzione più sostenibile. I risultati dei test esterni mostrano che i nuovi dissuasori sono almeno della stessa qualità di quelli in acciaio fuso. Alla fine, la forma originale dei dissuasori verrà ridisegnata per garantire che in futuro siano più resistenti e durevoli.

Sleepboothaven

Il porto di Rotterdam ottiene dissuasori in acciaio stampati in 3DGli undici dissuasori stampati in 3D saranno installati sulla nuova banchina di Sleepboothaven e saranno utilizzati per ormeggiare le navi per Broekman Project Services. RDM Rotterdam a Heijplaat, dove si trova anche Sleepboothaven, è un incubatore per l’industria manifatturiera innovativa, dove studenti, comunità imprenditoriale e scienza lavorano insieme per costruire il porto di domani.

Lo Sleepboothaven aveva bisogno di ristrutturazione. Nell’ambito della sua ristrutturazione, vengono applicati vari concetti di costruzione innovativi e sostenibili. Ad esempio, il muro della banchina è stato rifinito utilizzando elementi di barriera prefabbricati in calcestruzzo che sono stati installati senza la necessità di un cofferdam. Ciò ha ridotto i tempi di costruzione, il che ha comportato meno disagi per le attività commerciali del quartiere.

L’Autorità del porto di Rotterdam e RAMLAB hanno sviluppato i dissuasori insieme. Sono in corso di stampa presso RAMLAB sul sito RDM. La tecnica utilizzata si chiama Wire Arc Additive Manufacturing (WAAM) e prevede la saldatura robotizzata di strati depositati uno sopra l’altro per formare una forma 3D.

“La stampa 3D ci consente di produrre parti localmente e su richiesta. Ad esempio, nel 2017 RAMLAB ha prodotto la prima elica marina stampata in 3D e certificata. Quest’anno stiamo stampando i primi dissuasori, che è un utile banco di prova che dimostra che è possibile produrre piccole serie in tempi relativamente brevi rispetto alla fusione e all’importazione delle parti dalla Cina”, ha affermato l’amministratore delegato di RAMLAB, Vincent Wegener.

Il porto di Rotterdam ottiene dissuasori in acciaio stampati in 3D

Stampa 3D nel porto

È diventato impossibile immaginare un certo numero di settori senza la stampa 3D perché, oltre a consentire una maggiore flessibilità nella progettazione, questa tecnologia ha il potenziale per rendere la costruzione più economica, più veloce e più sostenibile.

L’Autorità del porto di Rotterdam vede la stampa 3D dei dissuasori come un passo nel processo di acquisizione di conoscenza ed esperienza del potenziale che questa tecnologia è destinata a portare. Il prossimo passo sarà studiare le possibilità che la stampa 3D apre per l’ingegneria idraulica. Un’opzione da considerare potrebbe essere quella di sviluppare un sistema di stampa 3D in loco, che consentirebbe di effettuare riparazioni in loco su oggetti nautici come bitte e picchetti di ormeggio.

“Stiamo lavorando con altre società con sede qui nel porto per sviluppare e testare le possibilità offerte dalle tecnologie emergenti. Questo creerà un incubatore di innovazione e ricerca, in cui insieme possiamo costruire il porto di domani”, ha concluso Joppe Burgers, Project Engineer presso la Port of Rotterdam Authority.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!