Advantech e Secomea: nuova partnership per creare piattaforme digitali per l’Industria 4.0

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

L’Industria 4.0 è ormai una realtà, basta pensare a tutti gli strumenti disponibili per la trasformazione digitale: e sempre più spesso emergono nuovi progetti che contribuiscono a velocizzare il processo di innovazione. Uno di questi è quello messo in atto da Advantech e Secomea, che hanno annunciato una partnership per equipaggiare i PC industriali con un nuovo sistema digitale affidabile. 

Il progetto mira a equipaggiare la serie di computer “rugged” di Advantech con la connettività remota sicura di Secomea, così da creare una soluzione capace di unire i vantaggi delle funzionalità IoT con caratteristiche quali protocolli per la comunicazione sicura, facilità di configurazione e una maggiore adattabilità agli scenari applicativi. Insomma, un’iniziativa che apre la porta a nuova soluzioni industriali per il controllo a distanza e la gestione di dispositivi connessi come, per esempio, le stampanti 3D.

Advantech crede fortemente nella co-creazione come modello di collaborazione che porta alla digitalizzazione dell’industria. La partnership produrrà benefici per entrambe le aziende, che si completano a vicenda“, ha dichiarato Marco Zampolli, Advantech Solution Architect. “Per questo motivo l’azienda è orgogliosa ed entusiasta di collaborare con Secomea“.

Advantech, società specializzata nella realizzazione di sistemi IoT intelligenti e delle piattaforme embedded, già da tempo persegue la visione di “realizzare un pianeta intelligente”, promuovendo lo sviluppo dei campi IoT, Big Data e intelligenza artificiale. Questa nuova partnership con Secomea, leader mondiale nelle soluzioni di manutenzione sicura da remoto, rappresenta un nuovo passo avanti verso la digitalizzazione del mercato industriale, mettendo a disposizione delle aziende nuovi strumenti strettamente legati all’Industria del futuro e in grado di lavorare in perfetta sinergia con le attuali tecnologie di stampa 3D.

La possibilità di integrare il nostro esclusivo Secure Remote Access con i prodotti IIoT evoluti di Advantech offre al mercato una soluzione robusta“, ha aggiunto Kasper Holst Wochner, Chief Commercial Officer di Secomea. “Secomea è felice di collaborare con Advantech in questo settore, con un modello di collaborazione che verrà ulteriormente rafforzato da ogni componente della nostra forte struttura di Distributori e Partner di Canale. Un’eccellente opportunità di condivisione delle conoscenze e delle competenze necessarie per implementare e supportare le soluzioni sul mercato”.

Autore Matteo Maggioni

Laureato in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Milano, nel corso degli anni Matteo si è specializzato nel mercato delle New Technologies, concentrandosi particolarmente sul mercato della stampa 3D e sulle sue possibili applicazioni nel mondo dell'Industria 4.0.

Da non perdere

Stampa 3D industriale: il passaggio dai processi tradizionali alla stampa 3D in metallo

La stampa 3D in metallo sta rapidamente diventando uno dei processi di produzione industriale più …