Aerospaziale

VeriTX e Algorand per costruire un mercato digitale basato su blockchain per l’AM aerospaziale

1 Condivisioni

VeriTX Corp, un mercato per le risorse digitali che consente la produzione decentralizzata, ha presentato il piano per una catena di fornitura digitale per parti di aeromobili utilizzando la tecnologia blockchain Algorand. Il mercato digitale VeriTX consente a clienti come il Dipartimento della Difesa e le compagnie aeree commerciali di risparmiare molto tempo e denaro nella produzione di parti di aeromobili e di ottenere preziosi dati economici e logistici che possono essere utilizzati per massimizzare l’efficienza.

Mentre l’esercito, la marina e l’aeronautica degli Stati Uniti si muovono verso una catena di fornitura digitale, la dimensione del mercato combinato per le parti di aeromobili digitali dovrebbe raggiungere 3,1 miliardi di dollari entro il 2025. Un comandante della manutenzione dell’aeronautica ha stimato che VeriTX produrrebbe un risparmio sui costi del 30% / 90% di riduzione dei rifiuti e aumento del 25% delle prestazioni degli aeromobili (uptime).

La piattaforma VeriTX, un mercato digitale che collega direttamente acquirenti e venditori di parti di aeromobili che possono essere stampate in 3D su richiesta nel punto di utilizzo, si basa sulla blockchain pubblica e pura di Algorand. Ciò consente i vantaggi aggiuntivi di tracciare le parti dall’ordine alla consegna su un registro distribuito immutabile e di verificare la provenienza (origine e autenticità) delle parti, mitigando il problema da 3 miliardi di dollari delle parti contraffatte.

“Abbiamo scelto Algorand come infrastruttura blockchain per alimentare la nostra piattaforma, dopo aver esaminato diversi fornitori di tecnologia e una rigorosa due diligence”, ha affermato il colonnello James Allen Regenor, CEO di VeriTX. “Algorand era la soluzione ideale per integrare i nostri partner ecosistemici nella rete, grazie alla sua architettura flessibile, ai bassi costi di transazione e alla scalabilità del throughput transazionale”.

Fino ad ora, l’industria manifatturiera aerospaziale si è basata in gran parte sui sistemi aziendali sviluppati negli anni ’80, ordinando parti da cataloghi stampati tramite fax e telefono. VeriTX digitalizzerà e decentralizzerà il processo di produzione delle parti suddividendolo in quattro fasi.

I venditori progettano le parti in modo digitale. Ciò include l’idea, il prototipo e la progettazione finale di parti che vanno dalle parti del motore in metallo forgiato tradizionalmente alle parti interne stampate in polimero utilizzate nelle cabine degli aerei. I venditori caricano quindi le parti sulla piattaforma VeriTX, sono incluse tutte le informazioni necessarie come prezzi, specifiche e provenienza. Gli acquirenti acquistano parti digitali e la piattaforma consente lo scambio di risorse digitali, che alla fine diventeranno tangibili nell’ultimo passaggio. Passa al punto di utilizzo, quindi stampa 3D. Per coloro che non dispongono di macchine da stampa 3D, VertiTX ha partner di macchine che possono stampare le parti e averle pronte per il ritiro o la consegna.

L’impatto della supply chain digitale di VeriTX è stato dimostrato con casi d’uso reali. Le parti di un caccia F15-Eagle in metallo, che in genere impiegano 265 giorni dall’ordine alla consegna, hanno visto tempi di consegna ridotti esponenzialmente a sole 6 ore. In un altro caso di prova, il tempo dall’ordine alla consegna delle parti in polimero è stato ridotto da 133 giorni a 1 ora. Poiché il processo era interamente digitale, una volta ordinato il pezzo, è stato inviato istantaneamente alla stampante 3D, che era in attesa. La realizzazione (stampa) della parte ha richiesto circa 40 minuti. È stato effettuato presso l’impianto di manutenzione della compagnia aerea, quindi la consegna è avvenuta non appena è stata eseguita.

Durante un volo da Auckland a Los Angeles, una parte della cabina si è guastata rischiando di mettere fuori servizio un posto in classe Business Premier. Utilizzando VeriTX, la compagnia aerea è stata in grado di ordinare una sostituzione digitale e di far produrre questa parte in un’ora. Quando l’aereo è atterrato a Los Angeles, la parte è stata installata e la cabina è tornata in funzione.

“Ciò che VeriTX sta facendo, ovvero rimuovere l’attrito dalle transazioni, è la missione principale di Algorand. VeriTX sta applicando la tecnologia in un modo molto tangibile che mostra il potere della blockchain di reinventare industrie consolidate come la produzione in modo decentralizzato”, ha affermato W. Sean Ford, COO di Algorand. “Eliminando l’intermediario, VeriTX mette in contatto direttamente acquirenti e venditori per massimizzare l’efficienza e rimodellare attivamente il futuro della produzione”.

L‘aerospaziale è il primo settore verticale a implementare la piattaforma VeriTX, seguito dai mercati medicale e industriale.

1 Condivisioni
Tags
Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!