Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
AerospazialeElettronicaGioielliIndustriaMedicinaNotizie - ultima oraProfessionalStampa 3D - Processi

Stampa 3D a quota 17 miliardi entro il 2020, secondo un nuovo studio

Con un tasso di crescita annuo di circa il 25%, il mercato della stampa 3D varrà nel 2020 circa 17,2 miliardi di dollari, secondo un nuovo studio, intitolato 3D Printing: A Manufacturing Revolution pubblicato dalla socetà di consulenza AT Kearney.

Per quelli che hanno seguito l’industria della stampa 3D questa non è una notizia. In effetti società come  Wohlers Associates eGartner hanno da tempo stimato simili tassi di crescita per gli anni a venire. La vera notizia  è sempre più grandi società di consulenza sono coinvolte e interessate a questo mercato, che vedono prevalentemente come vitale per i loro clienti in molti campi.

Global-Size-of-the-3D-Printing-Market-17793

In particolare, dice lo studio di AT Kearney, quelli operanti nei settori della gioielleria e dell’energia. L’intera analisi prende in considerazione il mercato dell’hardware e delle fornitori di servizi per il prossimo anno.

Parte dalla cifra attuale di 4,5 miliardi, recentemente confermata anche dal rapporto 2015 di Wohlers, e delinea che il settore aerospaziale ( compresa la difesa)conti per un 18%, il settore industrial ( comprese le costruzioni) per un valore sempre del 18%, seguito dalla sanità con circa il 16%.

I settori automobilistico e la gioielleria rappresentano entrambi un settore di mercato del 12%, con il settore dell’energia al 5%. Altri piccoli settori compongono il restante 20%.

Global-Size-of-the-3D-Printing-Market-17792

AT Kearney vede la gioielleria additiva crescere di un  30% – 35% nel corso dei prossimi 15 anni, seguita dal settore energetico, con una crescita del  25% – 30% . I settori con la crescita più lenta sono quelli aerospaziali, automobilistico e industriale dove l’adozione della stampa 3D crescerà del 20% – 25%, che è comunque una cifra significativa per questi settori della produzione additiva più consolidate.

Per la società di consulenza – come gran parte delle persone che operano nell’industria sanno già- non è più un problema se la stampa 3D diventerà parte integrante della catena produttiva , ma solamente di quando.

Il fatto che aziende tradizionali sempre più grande si stiano aprendo alla manifattura additiva produce un effetto cascata in cui la continua crescita dell’industria diventa una profezia che si auto-avvera. Una profezia più che benvenuta, specialmente in un periodo in cui le dinamiche tradizionali dei mercati si stanno rivelando sempre più inefficienti e insostenibili.

Tags

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!