Metalli

SLM Solutions presenta la stampante 3D in metallo NXG XII 600 a 12 laser, 20 volte più veloce

SLM Solutions Group AG ha presentato ufficialmente il nuovo sistema di nuova generazione NXG XII 600 per la produzione additiva in metallo. La nuova macchina è ricca di funzionalità per supportare la produzione a 12 laser e la produzione di grandi parti, segnando una pietra miliare significativa per l’industria manifatturiera, poiché rivoluzionerà l’industrializzazione della produzione additiva in metallo utilizzando la tecnologia SLM.

Gli sviluppatori chiave si sono uniti al CEO di SLM Solutions, Meddah Hadjar, per presentare tutte queste caratteristiche tecniche dalla sede dell’azienda a Lubecca, in Germania (vedere il video sopra).

A nome di SLM Solutions, Hadjar ha sottolineato che il lancio è molto atteso: “Siamo molto lieti di presentare ai nostri clienti il ​​sistema di fusione laser selettivo più produttivo disponibile sul mercato. Insieme ai nostri partner, siamo felici di spingere i limiti della produzione additiva ed essere il faro per le innovazioni a venire”.

SLM Solutions continua a detenere molti brevetti che rendono esclusive del marchio caratteristiche della macchina come ricopertura bidirezionale, cuciture sovrapposte multi-laser e flusso di gas laminare. SLM Solutions è stato il primo OEM a portare la tecnologia multi-laser sul mercato e, in qualità di pioniere nel campo, continuerà a ridefinire i confini della tecnologia con questa nuova macchina e le sue capacità.

Proprio come i primi sistemi multi-laser, il nuovo sistema NXG XII 600 a 12 laser aggiungerà diversi ordini di grandezza di complessità nell’ottimizzazione e nel controllo del processo AM. Non si tratta solo di aggiungere laser, ma anche di raffreddare la polvere di metallo fuso, assicurando che l’atmosfera della camera di costruzione e la polvere stessa rimangano stabili e rilevando errori tra gli altri problemi. Nel video sopra, gli ingegneri SLM spiegano come gestiscono questi e molti altri problemi. Il risultato è la possibilità di stampare parti molto grandi, come l’alloggiamento del motore nell’immagine sotto, in tempi record.

Alcuni mesi fa, l’azienda aveva rivelato che stava lavorando sulla tecnologia a 12 laser, con il marchio SLM Cube. Nel 2018, il CTO Henner Schöneborn ha affermato che lo sviluppo della macchina SLM Cube con una camera di costruzione di 600 × 600 mm e un minimo di 12 laser era sulla buona strada per una versione del 2019. Potrebbe aver impiegato un po’ più di tempo, ma la macchina è finalmente arrivata.

Insieme all’entusiasmo per una nuova macchina, SLM Solutions ha deciso anche di cambiare il marchio: il nuovo logo dell’azienda può ora essere visto promuovere il lancio della macchina, con un nuovo sito web che presto seguirà. Entusiasta di rivelare il rebranding, Hadjar ha commentato: “Nell’ultimo anno e mezzo, la straordinaria forza lavoro di SLM Solutions ha lavorato a lungo e duramente per rivitalizzare la nostra azienda e creare un’esperienza migliore per servire la nostra base di clienti. A causa della loro straordinaria dedizione e duro lavoro, ci siamo resi conto che il nostro logo e il nostro marchio non parlano all’azienda che siamo oggi”. Il rebranding di SLM Solutions va oltre i colori e le forme: impegnata nella sua crescita, l’azienda è focalizzata sul futuro e leader del settore nell’innovazione degli additivi metallici.

Tags
Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!