MaterialiMetalli

Aubert & Duval e Alloyed lanciano la superlega di nichel ABD-1000AM

Offre un'eccellente resistenza ambientale e resistenza alle alte temperature con un intervallo di temperatura di lavoro superiore a 1000 °C (1832 °F) nel suo stato di indurimento dovuto all'invecchiamento

0 Condivisioni

Aubert & Duval, azienda specializzata in soluzioni metallurgiche avanzate, e Alloyed, azienda specializzata in tecnologie di progettazione di leghe e processi, hanno lanciato la nuova superlega di nichel ABD-1000AM di Alloyed, l’ultima nata nella sua gamma di leghe sviluppate appositamente per la produzione additiva.

Progettata utilizzando la piattaforma computazionale Alloys-by-Design di Alloyed, la lega offre un’eccellente resistenza ambientale e resistenza alle alte temperature, con un intervallo di temperatura di lavoro superiore a 1000 °C (1832 °F) nel suo stato di tempra per invecchiamento. Rispetto alla lega fusa Ni247LC, la lega offre una durata di rottura da stress quasi equivalente, consentendo al contempo AM e trattamento termico senza crepe, consentendo la progettazione di parti complesse per componenti nei settori aerospaziale, energetico, automobilistico, della difesa e spaziale.

L’accordo tra Alloyed e Aubert & Duval amplia la partnership di successo già in atto che copre ABD-900AM, una delle leghe di nichel ad altissima temperatura più facilmente lavorabili al mondo. In base ai termini dell’accordo, Aubert & Duval sarà il partner di produzione di Alloyed per ABD-1000AM, fornendo ad Alloyed la materia prima in polvere che sta utilizzando per produrre componenti.

“Siamo molto lieti di estendere le nostre attività di polvere metallica con il nostro partner di lunga data Alloyed attraverso questo nuovo accordo per ABD-1000AM; per Aubert & Duval, le leghe ABD dimostrano il potenziale che può essere realizzato progettando materiali per il processo AM, quindi aggiungere una lega best-in-class come ABD-1000AM come parte del nostro portafoglio di gamma di polveri è un entusiasmante passo successivo. Siamo convinti che la tecnologia di produzione additiva combinata con leghe di polvere ad alta temperatura sia una soluzione promettente in particolare per ottenere una riduzione dell’impronta di carbonio in vari settori: negli ultimi cinque anni, abbiamo effettivamente assistito a un’enorme crescita di interesse e ordini per queste leghe innovative in tutti i settori industriali, quindi siamo entusiasti di vedere quali nuovi prodotti e guadagni di prestazioni saranno abilitati dalla disponibilità commerciale di ABD-1000AM”, ha affermato Jean-François Juéry, EVP di Business Development and Strategy presso Aubert & Duval.

Il settore AM ha cercato a lungo di essere in grado di produrre parti in leghe formanti allumina come Ni247LC e Ni713, sebbene la suscettibilità di queste leghe alla criccatura abbia limitato significativamente la maturità raggiunta, con conseguenti pochissime applicazioni che possono farne uso. Progettato per essere privo di cricche da solidificazione, liquidazione e deformazione, ABD-1000AM mostra un’eccezionale lavorabilità per una lega così ad alte prestazioni. La microstruttura tipica è caratterizzata da una densità relativa superiore al 99,9% e livelli di difetto eccezionalmente bassi, costituiti dal 55% di frazione di fase gamma prime nello stato induribile per invecchiamento, una caratteristica che è stata resa possibile solo attraverso l’uso della piattaforma ABD di Alloyed per progettare la lega specificamente per le caratteristiche del processo AM.

“Ampliare il nostro portafoglio di leghe con l’introduzione di ABD-1000AM è un passo avanti davvero   entusiasmante per Alloyed, che espande notevolmente la nostra capacità di fornire parti AM in grado di funzionare in alcuni degli ambienti più estremi, e siamo entusiasti di farlo con Aubert & Duval come nostro partner di fiducia: la loro esperienza e il loro track record nella produzione di eccezionali polveri di nichel sono di livello mondiale, quindi non vediamo l’ora di continuare il nostro rapporto con loro. La lega stessa è destinata a portare grandi sviluppi nel mondo dell’AM in metallo, sbloccando applicazioni che in precedenza erano considerate irrealizzabili a causa dei materiali limitati adatti al processo, quindi siamo entusiasti di iniziare a produrre parti e sviluppare applicazioni con i nostri clienti”, ha affermato Michael Holmes, CEO di Alloyed.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Consumer Products AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of polymer and metal AM ...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!