AlimentareAmbiente

MeaTech stabilisce un impianto pilota di produzione cellulare di grasso di pollo

Sarà operativo nel 2022

0 Condivisioni

MeaTech 3D, società che sviluppa una suite di tecnologie avanzate per creare prodotti a base di carne coltivata, sta pianificando di stabilire, possedere e gestire un impianto pilota per avviare la produzione su larga scala di grasso di pollo coltivato nel 2022. La filiale europea dell’azienda, MeaTech Europe, ha inoltre avviato attività di sviluppo di tecnologie alimentari, con un focus iniziale sugli alimenti ibridi, ovvero offerte alimentari composte da ingredienti sia vegetali che coltivati, grassi e/o proteici.

Una delle principali attività di MeaTech Europe sarà lo sviluppo di tecnologie alimentari per conto del gruppo di società MeaTech. L’obiettivo iniziale sarà quello di facilitare lo sviluppo di una varietà di offerte alimentari ibride a base di grasso di pollo dalla consociata Peace of Meat BV, recentemente acquisita da MeaTech 3D, con sede ad Anversa. Le attività di sviluppo della tecnologia alimentare si concentreranno sul miglioramento dei prodotti con cellule di pollo coltivate di Peace of Meat, compresa l’ottimizzazione di aspetti chiave come gusto, consistenza, sapore, sensazione in bocca e nutrizione.

Questo piano è coerente con la visione di MeaTech di sviluppare alimenti coltivati ​​premium sostenibili. Il processo di produzione del grasso coltivato sarà progettato per implementare le tecnologie della controllata belga Peace of Meat, acquisita da MeaTech all’inizio del 2021. L’obiettivo di MeaTech è produrre grasso di pollo coltivato da utilizzare in potenziali collaborazioni industriali.

Come osservato nel lavoro di laboratorio e nei test di degustazione pubblici, il grasso di pollo coltivato ha il potenziale per migliorare in modo significativo il sapore, la sensazione in bocca e la consistenza dei prodotti a base di carne alternativi a base vegetale, riducendo il numero totale di ingredienti. I prodotti alimentari ibridi risultanti, composti da ingredienti vegetali e di carne coltivata, hanno il potenziale per offrire ai consumatori un prodotto più carnoso rispetto alle alternative a base di carne puramente vegetali. MeaTech è impegnata in attività di sviluppo di tecnologie alimentari progettate per migliorare ulteriormente questi ingredienti e prodotti a base di pollo coltivato.

L’azienda intende utilizzare la struttura pilota per mostrare le capacità dell’azienda ai potenziali clienti. Il modello di business di MeaTech prevede la licenza della proprietà intellettuale che circonda le sue tecnologie di grasso di pollo coltivato, comprese linee cellulari, bioprocessi e tecnologie a valle a clienti B2B che desiderano capacità di produzione di agricoltura cellulare.

“Riteniamo che il nostro grasso coltivato sia un ingrediente additivo estremamente promettente che può potenzialmente migliorare il gusto, la consistenza e la sensazione in bocca delle carni alternative a base vegetale, che riteniamo possano guidare ulteriormente la crescita del mercato”, ha affermato Sharon Fima, CEO di MeaTech. “Una sfida chiave per l’industria della carne coltivata è la produzione efficiente in termini di costi. Riteniamo che la creazione di questo impianto pilota e il potenziamento delle nostre tecnologie di agricoltura cellulare costituiranno un significativo passo avanti verso il raggiungimento della parità di costo con la carne convenzionale, nonché la realizzazione della visione di MeaTech per la “fabbrica del futuro”, che comprende gli input, i processi e attrezzature alla base di un impianto flessibile di produzione di carne coltivata”.

La produzione di grasso di pollo coltivato su larga scala rappresenterebbe una pietra miliare di MeaTech. Sfruttando le sue tecnologie di grasso di pollo coltivato, MeaTech mira ad accelerare il suo ingresso nel mercato mentre sviluppa, in tandem, un processo industriale per coltivare e produrre veri tagli di carne, come bistecca o petto di pollo, utilizzando la tecnologia di biostampa 3D. In definitiva, MeaTech prevede di incorporare le sue tecnologie di biostampa 3D nell’impianto pilota, per produrre veri tagli di carne dall’agricoltura cellulare.

“L’installazione di un impianto pilota per la produzione su larga scala del grasso di pollo coltivato di Peace of Meat sarà una pietra miliare significativa. Con esso, crediamo di poter dimostrare un processo di produzione completamente funzionale ai clienti B2B che desiderano includere ingredienti coltivati ​​nei loro prodotti. Riteniamo che l’impianto pilota possa essere un modello per futuri impianti di produzione su larga scala”, ha affermato Dirk von Heinrichshorst, CEO e cofondatore di Peace of Meat.

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!