Acquisizioni e partnershipFormnext 2023

Indo-MIM adotta la stampante 3D in metallo Incus GmbH

Incus Hammer Lab35 espande le capacità di produzione di metalli di Indo-MIM

0 Condivisioni

L’austriaca Incus GmbH, specialista nell’AM in metallo basata sulla litografia, ha stretto una nuova partnership con Indo-MIM, leader nel settore dello stampaggio a iniezione di metalli (MIM) che ha ampliato la propria attività sul lato della produzione additiva nella fornitura di polveri metalliche. Nell’ambito della collaborazione, Indo-MIM ha acquistato una stampante 3D Incus Hammer Lab35, un sistema flessibile e compatto progettato per la prototipazione, la produzione su piccola scala e le applicazioni di ricerca e sviluppo.

Con la tecnologia AM in metallo di Incus interna, Indo-MIM sarà in grado di espandere la propria attività di produzione di metalli nello spazio additivo. L’azienda, che ha stabilimenti in India e negli Stati Uniti, ha ad oggi sviluppato oltre 6.000 varietà di parti MIM per clienti, tra gli altri, dei settori automobilistico, aerospaziale, dei beni di consumo, della difesa e medico. La produzione additiva consentirà ora di migliorare la propria capacità sia di sviluppare proto-campioni che di produrre prodotti piccoli e altamente complessi per applicazioni come dispositivi medici, gioielleria ed elettronica.

Partnership Incus Hammer Lab40Indo-MIM
Il nuovo sistema Incus, Hammer Lab40

“La nostra partnership con INCUS rappresenta un ulteriore passo importante nel nostro percorso volto a fornire ai nostri clienti una tecnologia di stampa 3D in metallo all’avanguardia pronta per la produzione”, ha affermato Krishna Chivukula Jr, CEO di Indo-MIM. Oltre ad espandere le capacità produttive di Indo-MIM, la partnership con Incus GmbH integrerà ulteriormente anche i processi di produzione di AM in metallo e di polvere metallica. Ciò, afferma Chivukula, potrebbe accelerare l’adattamento della tecnologia in futuro.

Il Dr. Gerald Mitteramskogler, CEO di Incus GmbH, ha dichiarato della partnership: “Siamo orgogliosi di supportare Indo-MIM, uno degli attori più grandi e altamente riconosciuti nel settore e durante la loro approfondita analisi tecnologica di averli convinti delle nostre capacità. Questa collaborazione aiuterebbe notevolmente a promuovere l’adattamento della nostra tecnologia di stampa 3D basata sulla litografia Incus e stimolerebbe l’innovazione a vantaggio, in definitiva, degli utenti finali”.

Oltre all’annuncio della partnership, Incus ha appena lanciato una nuova piattaforma di stampa 3D, Hammer Pro40. Il nuovo sistema, che debutterà al Formnext 2023 presso lo stand Incus, offre una capacità di costruzione maggiore rispetto all’Hammer Lab35 e punta a volumi di produzione di massa.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Consumer Products AM 2024

1,346 polymer and metal AM companies and 143 end-users. Consumer products AM generated $2.6 billion in 2023...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!