Distribuzione

Gautzsch guarda al futuro della distribuzione con la stampa 3D SLS di Sinterit

0 Condivisioni

Chi non fa parte del mondo della distribuzione a volte può darlo per scontato, ma le catene di approvvigionamento e la logistica sono sistemi complessi costituiti da molte relazioni e accordi e vincolati da budget e possibilità tecniche. H. Gautzsch Firmengruppe, una società di servizi di distribuzione B2B tedesca, lo ha capito meglio di molti altri. Ha compreso anche il potenziale dell’AM di aprire nuove possibilità nella sua attività e sta esplorando ulteriormente i vantaggi sfruttando la tecnologia di stampa 3D SLS di Sinterit.

Non sorprende che la produzione additiva abbia il potenziale per trasformare le catene di approvvigionamento e le strategie di distribuzione. Grazie alla natura digitale della tecnologia, alla capacità di produzione su richiesta e alla sua agile scala di produzione, l’AM sta diventando un’opzione sempre più interessante per le società di distribuzione, soprattutto perché abbracciano le innovazioni dell’Industria 4.0.

Presso H. Gautzsch Firmengruppe, la stampa 3D è stata di interesse e la società gestisce un laboratorio AM interno, che inizialmente si basava su sistemi di estrusione di filamenti. Più recentemente, tuttavia, il team di AM Lab ha contattato un fornitore AM locale, SLS3D, per acquisire un sistema SLS: la stampante 3D Lisa di Sinterit.Gautzsch guarda al futuro della distribuzione con la stampa 3D Sinterit SLS

Peter Benthues, membro del consiglio di amministrazione di Gautzsch, spiega: “Gautzsch si è rivolto a SLS3D, un’unità aziendale di Additive Manufacturing Germany GmbH & CO., uno dei principali fornitori AM e hub di conoscenza ad Hannover, per idee sulla creazione di un hub AM. SLS3D è stato in grado di determinare la migliore linea d’azione e ha ordinato una Lisa per completare le macchine FDM in laboratorio”.

La piattaforma SLS di Sinterit è stata particolarmente interessante per l’azienda a causa della sua natura aperta, che accoglie materiali personalizzati ed è adatta per lo sviluppo e la sperimentazione di applicazioni. La stampante ha anche il vantaggio di essere una delle soluzioni SLS più convenienti disponibili, consentendo all’azienda di sfruttare le stampe di alta qualità di SLS senza il prezzo elevato. “La Lisa è una delle poche soluzioni economicamente fattibili nelle prime fasi di qualsiasi strategia AM”, ha detto Benthues. “A volumi inferiori, è una soluzione perfetta”.

Gautzsch è stato anche lieto di scoprire che l’installazione della stampante 3D Lisa è stata semplice. “Non richiedeva alcuna ventilazione aggiuntiva e occupa meno spazio rispetto a un tipico scanner/stampante da ufficio”, ha aggiunto Benthues. “Con l’aggiunta di Sinterit Lisa al suo laboratorio AM, Gautzsch è in grado di sperimentare una varietà di parti attualmente nella loro offerta. Possono esplorare la fattibilità delle forniture locali rispetto a quelle internazionali e ottenere informazioni sui prodotti che probabilmente passeranno all’AM nel prossimo futuro. Pertanto la conoscenza è inestimabile quando si progettano le reti di distribuzione del futuro”.

Uno degli usi chiave per la stampa 3D nella società di distribuzione sarà la produzione di pezzi di ricambio su richiesta. Ad esempio, Gautzsch intende utilizzare la stampa 3D per produrre pezzi di ricambio per Sienna Garden, un marchio di mobili per esterni, in particolare per i prodotti che non sono più in produzione. Ciò a sua volta migliorerà la soddisfazione del cliente e la sostenibilità dell’azienda: con i pezzi di ricambio realizzati su richiesta, i prodotti di arredamento avranno cicli di vita più lunghi.

Alla fine, la stampante 3D Lisa di Sinterit ha dimostrato di essere il punto di ingresso perfetto per Gautzsch nella stampa 3D SLS. Non solo la stampante 3D era un’opzione conveniente per la stampa interna, ma Sinterit ha fornito ai suoi clienti una vasta gamma di conoscenze. “Per un’azienda all’inizio di un’indagine, il supporto e la discussione con gli esperti di tecnologia è estremamente vantaggioso”, ha affermato Benthues.

Maxime Polesello, CEO di Sinterit, ha aggiunto: “Sinterit è un’azienda orgogliosa della condivisione delle conoscenze, che si è posizionata per consentire la prossima generazione di innovazioni SLS attraverso la ricerca e lo sviluppo aperti. Non vediamo l’ora di supportare gli innovatori di Gautzsch in futuro e siamo entusiasti di vedere i loro sviluppi”.

Questo articolo è stato pubblicato in collaborazione con  Sinterit .

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!