Software 3D

Covestro e ParaMatters sviluppano software di ottimizzazione anisotropica

0 Condivisioni

La società di materiali Covestro e ParaMattersuna società di software di progettazione generativa multi-thread e di ottimizzazione della produzione, hanno lanciato il loro software di ottimizzazione sviluppato congiuntamente per materiali anisotropi. Combinando l’esperienza di ParaMatters nella progettazione e la tecnologia di ottimizzazione della produzione e la conoscenza di Covestro nei materiali ingegnerizzati, le due società stanno offrendo un design e un flusso di lavoro anisotropici completi che sbloccano il pieno potenziale della stampa 3D di estrusione di filamenti con materiali rinforzati con fibre.

Utilizzando il nuovo strumento di ottimizzazione, progettisti e ingegneri possono ottenere rapidamente il design della parte ottimale in base alla deposizione del materiale e all’orientamento delle fibre e generare il percorso utensile della stampante più efficiente. Il risultato sono materiali, peso e risparmi sui costi, pur mantenendo le prestazioni delle parti, che superano ciò che può essere raggiunto oggi dagli ingegneri che si affidano all’esperienza o all’intuizione.

Composite Technology Center / CTC GmbH (An Airbus Company), con una profonda esperienza nella progettazione e produzione di compositi, è stata una delle prime aziende a valutare e convalidare completamente il valore della progettazione generativa anisotropica e dell’ingegneria di produzione ParaMatters. Jorne Driezen, ricercatore scientifico presso CTC, ha dichiarato: “Il comportamento anisotropico delle parti stampate in 3D con rinforzo in fibra ci consente di aumentare il potenziale di peso rispetto agli approcci convenzionali. Con i nostri metodi di lavoro preesistenti, la progettazione e il dimensionamento delle parti stampate in 3D richiedono più strumenti. Le capacità di ottimizzazione anisotropica di ParaMatters ci consentono di combinare più fasi in un unico passaggio, consentendoci di ridurre i tempi di sviluppo di ordini di grandezza e creare componenti più resistenti e più leggeri”.

Le parti prodotte in modo additivo con materiali rinforzati con fibre sono una valida alternativa alle parti metalliche grazie a un migliore rapporto resistenza-peso, riducendo i costi delle parti e le complessità della catena di fornitura. Detto questo, nessuno degli strumenti di ottimizzazione della topologia esistenti è stato in grado di considerare questi materiali anisotropi. Fino ad ora. Dopo una valutazione iniziale di successo da parte dei principali utenti aerospaziali, tra cui Composite Technology Center / CTC GmbH (An Airbus Company), su stampanti a estrusione di filamenti multipli, Covestro e ParaMatters stanno introducendo la versione beta in modo che più utenti possano sfruttare tutti i vantaggi dei materiali anisotropi.

Avi Reichental, co-fondatore e presidente di ParaMatters ha aggiunto: “Siamo orgogliosi di collaborare con Covestro e di essere i primi a commercializzare con un ottimizzatore di progettazione e produzione così potente a beneficio dei clienti aerospaziale, della difesa e automobilistico in tutto il mondo”.

Covestro e ParaMatters esporranno il nuovo software a RAPID + TCT 2021, dal 13 al 15 settembre presso McCormick Place, Chicago, presso lo stand Covestro E7212.

Hugo Da Silva, Head of Additive Manufacturing di Covestro, ha aggiunto: “La collaborazione tra i produttori di software, materiali e apparecchiature porta la produzione, la scienza dei materiali e il design generativo a un livello superiore. Ora possiamo realizzare grandi risparmi in materiali, tempi di stampa e costi mantenendo prestazioni e qualità. Sicuramente un percorso promettente verso la stampa 3D scalabile e più sostenibile”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!