Acquisizioni e partnershipSoftware 3D

Quantica doterà NovoJet OPEN del software MultiSlice basato sull’IA

Il software, sviluppato in collaborazione con Additive Appearance, affronta la sfida di combinare perfettamente più materiali

0 Condivisioni

Quantica, con sede a Berlino, creatrice del trasformativo sistema NovoJet OPENha collaborato con Additive Appearance, una società spin-off della Charles University, per offrire la soluzione software MultiSlice che affronta la sfida di combinare perfettamente più materiali, un aspetto critico quando si progetta per qualsiasi applicazione con requisiti specifici sulle proprietà. Offrendo una simulazione affidabile di modelli 3D per la stampa, il software fornisce un percorso semplice per realizzare con precisione prodotti finali multimateriale con NovoJet OPEN.

Il software di gestione e slicing denominato MultiSlice, combinato con il sistema di stampa NovoJet OPEN, consente agli utenti di produrre oggetti che vanno oltre la semplice replica della forma, inclusa la replica sia dell’aspetto che della funzione. Sfruttando il potenziale delle simulazioni e attingendo alle competenze distintive dei ricercatori di computer grafica della Facoltà di Matematica e Fisica della Charles University, il software utilizza algoritmi avanzati per prevedere l’aspetto di un modello 3D con un elevato livello di precisione.

MultiSlice sarà introdotto con i primi sistemi NovoJet OPEN rilasciati nel primo trimestre del 2024. I due team prevedono di sviluppare la tecnologia in più iterazioni verso diversi livelli di sofisticazione per quanto riguarda il controllo delle proprietà fisiche a livello di voxel. Questi includeranno proprietà meccaniche, come flessibilità e conduttività, e proprietà estetiche, come il colore, e la capacità di transizione tra di loro.

“Entrambe le nostre aziende, incarnando l’agilità delle startup, si stanno unendo per ridefinire il potenziale del getto di materiale 3D. In un panorama in cui la stampa 3D funzionale e multimateriale manca di un software adeguato, siamo entusiasti di collaborare con un team che sta sfruttando approcci moderni allo sviluppo di software complessi. Il nostro obiettivo collaborativo è sfruttare questi progressi, rendendo la stampa 3D funzionale e multimateriale più accessibile, efficiente e adattabile”, ha affermato Grace Chang, responsabile della gestione del prodotto presso Quantica, che porta con sé anni di esperienza dai giganti della produzione additiva HP e Stratasys.

Sfruttando il potenziale dell’intelligenza artificiale e la tecnologia su cui si basa – la programmazione differenziabile – il team di Additive Appearance ha creato nuovi approcci ai problemi persistenti del settore della stampa, come i mezzitoni e l’anteprima di stampa. Dopo anni di ricerca accademica, hanno pubblicato numerosi articoli scientifici su riviste di alto livello. Una pubblicazione presenta un’anteprima di stampa approssimativa ma più veloce utilizzando una rete neurale. Nel lavoro simultaneo viene descritto un metodo dei mezzitoni basato sulla programmazione differenziabile.

“Con la tendenza della stampa 3D verso un numero sempre maggiore di testine di stampa, il software esistente sta iniziando a limitare il potenziale dell’hardware. Il problema di quale materiale inserire in quale voxel sta diventando sempre più difficile. Questo è il motivo per cui per guidare le stampanti del futuro è necessario un approccio radicalmente nuovo, basato sulla ricerca all’avanguardia e sulle moderne tecnologie software, come il calcolo differenziabile e l’apprendimento automatico. Entrambi condividiamo questa consapevolezza e stiamo cercando di creare una sinergia di software e hardware che sblocchi molte nuove possibilità nel campo del getto di materiali”, ha affermato Tobias, Chief Technology Officer presso Additive Appearance.

Quest’ultima notizia arriva dopo la première del sistema NovoJet OPEN da parte di Quantica e l’avvio di un programma Beta per il sistema al Formnext 2023 con partner selezionati come Fraunhofer Institute for Manufacturing Engineering and Automation IPA e REHAU Industries SE & Co KG, come parte del progetto Gruppo REHAU, leader globale nelle soluzioni polimeriche. Per Quantica, lo scorso anno ha mostrato crescita ed espansione: all’inizio del 2023, Quantica si è assicurata con successo 14 milioni di euro in finanziamenti di serie A e ha stretto una partnership strategica per le testine di stampa con il leader del settore Xaar.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Polymer AM Market 2023

899 polymer AM companies individually surveyed and studied. Core polymer AM market generated over $5.5 bill...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!