BiostampaRicerca

Carcinotech e CELLINK collaborano allo sviluppo di farmaci antitumorali mediante biostampa 3D

Sviluppare e commercializzare protocolli per la biofabbricazione di modelli tumorali biostampati 3D basati su linee cellulari tumorali che migliorano la precisione e accelerano rapidamente i processi di sviluppo dei farmaci

0 Condivisioni

Carcinotech e CELLINK hanno stretto una partnership per sviluppare e commercializzare protocolli per la biofabbricazione di modelli tumorali biostampati 3D basati su linee cellulari tumorali che migliorano la precisione e accelerano rapidamente i processi di sviluppo dei farmaci, riducendo i costi di sviluppo e consentendo un risultato migliore. I protocolli saranno disponibili per l’uso sul sistema BIO CELLX offerto da CELLINK.

Secondo CELLINK, a livello globale, solo nel 2020 si sono verificati 19,3 milioni di casi di cancro, con un tasso di mortalità di quasi 10 milioni di decessi per cancro, al seno (11,7%), al polmone (11,4%), al colon-retto (10%) e alla prostata ( 7,3%). Anche se il cancro continua a colpire milioni di persone, il numero di terapie efficaci disponibili è ancora limitato e quelle disponibili presentano un elevato grado di variazione da paziente a paziente.

Carcinotech si è affermata come leader nella produzione di micro-tumori biostampati in 3D e di modelli 3D basati su linee cellulari tumorali, incorporando la tecnologia CELLINK per flussi di lavoro automatizzati che sono stati perfezionati negli ultimi 3 anni. Lavorando con biopsie derivate dai pazienti, cellule immunitarie e cellule staminali tumorali per sviluppare microtumori biostampati in 3D, Carcinotech ha fornito al settore farmaceutico servizi cruciali per assistere i ricercatori nell’ottimizzazione dei flussi di lavoro dei test farmacologici. I protocolli su BIO CELLX sfrutteranno modelli 3D basati su linee cellulari e accelereranno notevolmente i tempi di ricerca. I modelli 3D delle linee cellulari tumorali sono stati sviluppati per includere il rapporto fisiologico rappresentativo di 5 tipi cellulari chiave rilevanti per ciascun cancro con linee cellulari ampiamente disponibili.

“Siamo ansiosi di vedere l’impatto di questa partnership sulla comunità di ricerca oncologica e attendiamo con ansia i progressi che saranno realizzati nella ricerca sul cancro attraverso l’uso dei modelli oncologici ottimizzati di Carcinotech. Combinando la conoscenza approfondita del cancro di Carcinotech con la precisione e la riproducibilità del sistema BIO CELLX di CELLINK, speriamo di fornire un nuovo grado di efficienza ai flussi di lavoro della ricerca sul cancro”, ha affermato Cecilia Edebo, CEO di CELLINK.

Ciascuno dei protocolli consentirà modelli di cancro biostampati in 3D che sono stati sottoposti a rigorose misure di controllo di qualità, garantendone l’affidabilità. Nell’ambito di questo accordo tra CELLINK e Carcinotech, i protocolli saranno resi disponibili sul biodispenser BIO CELLX 3D di CELLINK. BIO CELLX è il principale sistema di biodistribuzione, che offre ai clienti la possibilità di automatizzare i flussi di lavoro delle colture cellulari 3D. Offrendo questi protocolli, CELLINK e Carcinotech consentiranno ai ricercatori che si occupano di sviluppo di farmaci di aumentare rapidamente la velocità e l’accuratezza dei risultati.

CELLINK e Carcinotech hanno avviato la loro prima partnership nel 2020 per far avanzare ulteriormente la tecnologia di biostampa 3D per la ricerca sul cancro. Questa collaborazione iniziale ha sfruttato la vasta esperienza di Carcinotech nelle repliche tumorali derivate dai pazienti e gli innovativi bioink di CELLINK, Extra Cellular Matrix (ECM) e bioink basati sulla laminina, che consentono alle cellule umane di crescere e prosperare come farebbero nel corpo umano.

“Siamo entusiasti di continuare a lavorare con CELLINK, leader globale nella biostampa 3D. La loro tecnologia unica e il bioinchiostro di alta qualità forniscono funzionalità rivoluzionarie al più ampio mercato delle scienze della vita e della scoperta di farmaci. La loro vasta conoscenza nella biostampa 3D combinata con la nostra esperienza in oncologia e modellazione 3D aiuterà a soddisfare il nostro impegno condiviso per accelerare le pipeline di sviluppo di farmaci oncologici”, ha affermato Ishani Malhotra, CEO e fondatore di Carcinotech.

 

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Consumer Products AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of polymer and metal AM ...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!