Edilizia & Architettura

Un edificio stampato in 3D in Qatar entra nel Guinness World Records

Il padiglione del Ministero delle Comunicazioni e della Tecnologia dell'Informazione (MCIT) TASMU (SMART Qatar) ha registrato la più lunga struttura indipendente in cemento costruita utilizzando la tecnologia di stampa 3D

0 Condivisioni

Secondo la Qatari News Agency (QNA), il padiglione del Ministero delle Comunicazioni e della Tecnologia dell’Informazione (MCIT) TASMU (SMART Qatar) è entrato nel Guinness World Records come la più lunga struttura indipendente in cemento costruita utilizzando la tecnologia di stampa 3D.

In questa occasione, il Ministro delle Comunicazioni e dell’Informatica Mohammed bin Ali bin Mohammed Al Mannai ha affermato che il Guinness World Record non è solo un simbolo di innovazione e successo, ma anche una testimonianza dell’impegno dello Stato del Qatar a trascendere tutti i confini nel mondo nel campo della tecnologia: promuovere una cooperazione fruttuosa e fornire innovazioni che migliorino la vita delle persone. Il padiglione MCIT è la prova tangibile del progresso tecnologico testimoniato dallo Stato del Qatar, dove i valori tradizionali sono in armonia con la tecnologia avanzata per affrontare le sfide globali.

Il padiglione del Ministero è stato costruito su una superficie di 170 metri quadrati con un’altezza di 12,4 metri, ed è stato progettato sotto forma di una torre composta da dieci livelli con sette mattoni su ciascuna fila. È stato costruito con 75 pezzi stampati individualmente in 3D, come “un esempio ideale di fruttuosa cooperazione tra diversi talenti ed esperienze e un esempio vivente di trasformazione di visioni ambiziose in realtà tangibile”, secondo il QNA.

MCIT sta contribuendo attivamente a Expo 2023 Doha come evento in linea con la Qatar National Vision 2030 e incentrato sulla sostenibilità e sull’innovazione. Il padiglione del Ministero rappresenta il suo impegno nel fornire soluzioni basate sulla tecnologia e nel potenziare gli sforzi compiuti a sostegno degli sforzi di sostenibilità che sono nell’interesse di residenti, cittadini, aziende e visitatori nello Stato del Qatar.

Recentemente, gli studenti del Qatar – Mohammad Fadhel Annan e Lujain Al Mansoori – hanno ricevuto 25.000 QAR da un concorso della Qatar Development Bank (QDB) per il loro sviluppo di verdure stampate in 3D, in cui hanno utilizzato una stampante 3D su misura e una combinazione di verdure coltivate artificialmente. celle e inchiostro per stampante 3D sensibile ai raggi UV.

 

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Consumer Products AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of polymer and metal AM ...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!