MaterialiStampa 3D - Processi

Saint-Gobain utilizza due sistemi binder jetting ExOne per la ceramica tecnica AM

0 Condivisioni

Saint-Gobain è un leader mondiale nella ceramica innovativa. L’azienda progetta la produzione e la distribuzione di una varietà di materiali tecnici utilizzando una produzione avanzata per sviluppare soluzioni innovative in una varietà di settori. Le sue attività nel settore della ceramica dispongono di una gamma impareggiabile di tecnologie di lavorazione per risolvere le sfide dei clienti, inclusa la stampa 3D binder jetting. Con due diverse macchine ExOne, Saint-Gobain Research North America sta aprendo la strada all’adozione industriale di design più efficienti e sostenibili attraverso la ricerca sui materiali ceramici e lo sviluppo di applicazioni.

L’organizzazione di ricerca e sviluppo di Saint-Gobain comprende team locali dedicati a attività specifiche, nonché una rete di otto centri di ricerca e sviluppo trasversali che servono tutte le attività di Saint-Gobain nel mondo. Questi centri trasversali sono poli di conoscenza per sviluppare nuove capacità che l’azienda può utilizzare in futuro. Saint-Gobain Research North America, con sede a Northborough, nel Massachusetts, è uno di questi centri di ricerca e sviluppo trasversali e ospita un team di stampa 3D dedicato al miglioramento della produzione o delle prestazioni dei prodotti Saint-Gobain tramite la produzione additiva, oltre a promuovere l’uso del 3D stampa per ceramica all’interno del portafoglio Saint-Gobain.

“Il team è un servizio centralizzato per tutte le attività di Saint-Gobain”, ha affermato Nick Orf, Additive Manufacturing Group Leader. “Lavoriamo a stretto contatto con i nostri colleghi della business unit per identificare dove i materiali Saint-Gobain possono essere utilizzati nel settore della stampa 3D, dove possiamo utilizzare la tecnologia per sviluppare nuovi prodotti internamente e dove possiamo collegare la nostra attività con startup e produttori nel Spazio AM.”

Nicholas Orf

Utilizzando la stampa 3D binder jetting ExOne, Saint-Gobain lavora per sviluppare nuovi prodotti innovativi e creare un processo di produzione più efficiente. “Vediamo il binder jetting come una tecnologia altamente scalabile, che è ovviamente molto importante se il processo deve essere utilizzato per la produzione commerciale”, ha affermato Orf.

Saint-Gobain ha investito nella sua prima macchina binder jetting ExOne, una Innovent, nel 2018. La flessibilità della macchina ha consentito al team di svolgere ricerche su una varietà di materiali ceramici. Per far avanzare ulteriormente la ricerca iniziale sui materiali in applicazioni pronte per la produzione, l’azienda ha aggiunto un X1 25Pro nel 2020. “Abbiamo scelto queste macchine per la capacità di sviluppare applicazioni per una varietà di materiali e quindi ridimensionarle all’interno della famiglia di macchine”, ha affermato Orf della macchina entry-level Innovent e del sistema di produzione X1 25Pro. “Essere in grado di dimostrare la scalabilità è importante. Abbiamo utilizzato Innovent per anni per la prototipazione di concetti per molte delle nostre attività. Più di recente, ci siamo concentrati seriamente sul ridimensionamento di alcuni dei progetti di prodotti più promettenti e pensiamo che saremo in grado di gestire la produzione annuale di parti sull’X1 25Pro”.

Saint-Gobain utilizza due sistemi di getto di legante ExOne per ricercare, sviluppare e scalare applicazioni AM commerciali uniche con ceramiche tecniche

La configurazione a due macchine a Saint-Gobain sfrutta la versatilità dell’Innovent come strumento multiuso e la maggiore capacità dell’X1 25 Pro per l’adozione industriale. “La scatola di costruzione dell’X1 25Pro si adatta alle nostre esigenze di realizzare pezzi di dimensioni maggiori o un numero maggiore di parti, sia per i clienti che per l’interesse che abbiamo riscontrato internamente dalle nostre attività qui”, ha affermato Orf.

L’ottimizzazione della densità e della porosità sono fondamentali per molti dei programmi del team. “Siamo così contenti delle capacità di compattazione della polvere della tecnologia Triple ACT sull’X1 25Pro che stiamo aggiornando il nostro Innovent con la stessa capacità in modo da avere un controllo ancora migliore della microstruttura delle parti che stampiamo”, ha affermato Orf. I progetti possono quindi essere scalati in modo affidabile fino all’X1 25Pro per la produzione. Per la crescita futura, l’azienda potrebbe ampliare ulteriormente le applicazioni nell’X1 160Pro. Orf offre una prospettiva positiva per il futuro della stampa 3D binder jetting a Saint-Gobain, rilevando il crescente interesse per la tecnologia sia all’interno dell’azienda che nell’intero settore manifatturiero.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!