MetalliProdotti di consumo

Elmec 3D ed Extrò Cosmesi omaggiano l’iconico rasoio Ultra Benz grazie all’AM in metallo

Le due aziende hanno collaborato alla realizzazione di una riproduzione fedele del design storico dell’Ultra Benz di Paolo Baenziger, rasoio icona degli anni 30

0 Condivisioni

Elmec 3D, la business unit del gruppo Elmec dedicata alla manifattura additiva, in collaborazione con Extrò Cosmesi, azienda di prodotti per la cura personale, ha realizzato il remake del rasoio Ultra Benz di Paolo Baezinger, tributo a un’icona di design, “strumento di precisione prezioso” realizzato e brevettato tra gli anni ’30 e ’40. Il risultato della collaborazione è la sua riproduzione fedele, un prodotto di alta qualità, figlio di tradizione e innovazione.

L’utilizzo della Binder Jetting di Desktop Metal, ha permesso a Elmec 3D di superare i limiti dei sistemi di produzione tradizionali, come afferma Riccardo Mura, Application Engineer di Elmec 3D che ha seguito questo progetto: “Il rasoio di sicurezza di Extrò Cosmesi sintetizza perfettamente la ragione della scelta di una tecnologia come questa: vantaggi come la customizzazione di massa, il contenimento dei costi di produzione e la possibilità di produrre in piccoli-medi lotti o in modalità on-demand soddisfano le esigenze del mercato di nicchia del brand. Sarebbe impensabile ottenere gli stessi risultati in termini di geometria e costi impiegando sistemi tradizionali”

Donato Ciniello, fondatore di Extrò Cosmesi e appassionato collezionista di rasoi, ha scoperto casualmente il rasoio Ultra Benz dei primi del ‘900, rimanendo colpito dalla sua linea, dalla cura dei dettagli e la qualità dei materiali. Deciso a preservare questo pezzo di design italiano, Donato ha voluto riprodurlo e metterlo a disposizione dei suoi clienti. Tuttavia, i sistemi di produzione tradizionali avrebbero richiesto posizionamenti complessi, diverse lavorazioni e macchine a 5 assi per raggiungere la geometria desiderata, risultando costose e poco adatte ai numeri tipici di una nicchia, mercato a cui si rivolge Extrò Cosmesi: da qui la decisione di rivolgersi a Elmec 3D, per realizzare il prodotto con tecnologia di stampa 3D Binder Jetting, in particolare il sistema Shop System di Desktop Metal. La testina del rasoio Ultra Benz è stata realizzata con acciaio inossidabile 17-4PH, un acciaio inossidabile con eccellente resistenza meccanica e alla corrosione. Prima del processo di stampa 3D, la testina è stata restaurata da un orafo artigiano che ha ripristinato il design originale, riportandolo alle quote limate dal tempo. Successivamente, la testina è stata misurata e digitalizzata per creare un modello tridimensionale che fosse adatto alla stampa 3D Binder Jetting.

“Questo rasoio è la sintesi dell’incontro tra artigianalità, ingegno e tecnologia. Insieme, orafi e ingegneri, hanno sfruttato le peculiarità della tecnologia di stampa 3D e ridato luce a un pezzo di design italiano che, altrimenti, sarebbe annegato tra le onde del tempo e dimenticato.” ha aggiunto Donato Ciniello, CEO & Founder di Extrò Cosmesi.

La tecnologia Binder Jetting di Desktop Metal ha permesso di produrre la testina del rasoio con filettatura integrata direttamente in stampa, eliminando la necessità di lavorazioni aggiuntive. Inoltre, la manifattura additiva ha offerto la possibilità di personalizzare ogni pezzo con un logo e un numero seriale per ogni pezzo, senza incidere sui costi di produzione. Dei post processi estetici hanno, infine, lucidato a specchio le parti a contatto con il viso e rimosso uno strato sottile di materiale dalla testina, così da enfatizzare l’effetto visivo degli strati di stampa, del tutto simili a un damasco.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Consumer Products AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of polymer and metal AM ...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!