C’è la stampa 3D e c’è la stampa 3D firmata Joshua Harker

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Joshua Harker è probabilmente il più famoso artista del mondo della stampa 3D. Le sue creazioni,  partire dal progetto 21st Century Portrait (Ritratto per il 21° secolo) sono tra le più riconoscibili dell’interno panorama mondiale ma lui non si ferma mai. Il suo shop online e pieno di incredibili oggetti di design da acquistare e molti di questi prodotti sperimentali, oltre a essere stati pubblicati su ogni rivista e sito di tecnologia del pianeta (Popular Mechanics, Wired, Make, VentureBeat, Mashable…) sono utilizzati anche a livello commerciale da tantissime aziende (anche da colossi come Nike).

Harker - soul-skullHarker – che realizza le sue creazioni principalmente attraverso la sinterizzazione lasers – ha recentemente lanciato una campagna preliminare su Kickstarter per finanziare il lavoro di ricerca e sviluppo su un nuovo tipo di stampante 3D, di cui non si sa ancora molto se non che non sarà un’altra FDM/DLP open source ma qualcosa di totalmente innovativo. Per finanziare la campagna Harker ha messo in vendita i pezzi della sua opera “Mazzo di Fiori” (il titolo è proprio in italiano) e ha raccolto oltre 20.000 dollari a fronte di un obiettivo minimo fissato a 500 dollari. Nei prossimi mesi lancerà la campagna definitiva per finanziare la produzione della nuova macchina e con ogni probabilità dovrà svelare qualche dettaglio aggiuntivo.

Nel frattempo, però, vi proponiamo una gallery di alcuni dei suoi pezzi più famosi, in modo che possiate farvi un’idea di cosa è possibile realizzare con la stampa 3D e anche perché alcune di queste creazioni sono talmente belle che ci tenevamo ad averle – almeno in forma di immagini – anche su questo sito.

Ecco il suo 21st Century Portrait

Questo invece è il celebre Mazzo di Fiori

Queste sono alcune altre sue creazioni in filigrana

Autore replicatore

Da non perdere

EDAG mostra i risultati del progetto StaVari per la produzione di componenti automobilistici AM

La crescente diffusione della produzione in piccole serie, la riduzione del time-to-market nello sviluppo e …

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!