Edilizia & Architettura

BM Partners realizza la prima casa stampata in 3D in Kazakistan

L'edificio è stato costruito, utilizzando la tecnologia COBOD, per resistere a un terremoto di magnitudo 7.0

0 Condivisioni

BM Partners, un’azienda di stampa 3D per costruzioni in Kazakistan, ha completato la prima casa stampata in 3D dell’Asia centrale. L’edificio, situato ad Almaty, la città più grande del Kazakistan, è classificato in una zona ad alto rischio per attività sismica grave secondo la scala Richter.

L’edificio è stato costruito per resistere a un terremoto di magnitudo 7.0, riflettendo la rigorosa aderenza ai principi di ingegneria e ai codici edilizi volti a garantire sicurezza e integrità strutturale durante eventi sismici significativi. L’edificio si estende su una superficie di 100 m² (1076 piedi quadrati) e incorpora tecniche di costruzione specificamente progettate per resistere ai terremoti.

BM Partners, un'azienda di stampa 3D per costruzioni in Kazakistan, ha completato la prima casa stampata in 3D dell'Asia centrale

L’intero progetto è stato completato in meno di due mesi, dall’impostazione iniziale della stampante agli interni e agli arredi finali. Le pareti sono state stampate in 3D in soli cinque giorni, con altri due giorni dedicati all’installazione di una cintura di travi sismiche in conformità con i codici edilizi locali. L’involucro in cemento armato, che circonda l’intera struttura, è essenziale per migliorare l’integrità strutturale delle case nelle aree soggette a terremoti. La cintura di travi costituisce la parte superiore caratteristica dell’edificio.

BM Partners consegna la prima casa stampata in 3D del Kazakistan. L'edificio è stato costruito per resistere a un terremoto di magnitudo 7.0.“Adottare le tecnologie moderne è essenziale nel mondo di oggi. La nostra azienda si impegna a rimanere all’avanguardia nei progressi tecnologici con la stampa 3D per le costruzioni nel nostro Paese. Con questo progetto, la nostra azienda è entrata con sicurezza nel futuro, rispondendo all’urgente bisogno del Kazakistan di soluzioni abitative antisismiche, modernizzate, efficienti e resilienti”, ha affermato Marat Oshakhtiev, CEO di BM Partners.

Per migliorare l’integrità strutturale dell’edificio, BM Partners ha utilizzato una speciale miscela di calcestruzzo resistente con una resistenza alla compressione di quasi 60 MPa (8500 PSI), che supera sostanzialmente i 7-10 MPa (1015-1450 PSI) tipici dei mattoni e delle pietre convenzionali utilizzati in Kazakistan. Questa miscela, composta da cemento, sabbia e ghiaia di provenienza locale, arricchita con l’additivo D.fab, uno sviluppo congiunto di COBOD International e Cemex, consente formulazioni di calcestruzzo personalizzate su misura per le esigenze regionali. Considerando le condizioni climatiche estreme del Kazakistan, che variano da meno 57 a più 49 gradi Celsius (da meno 135 a più 120 gradi Fahrenheit), l’edificio incorpora calcestruzzo di polistirene espanso come isolamento per le pareti.

“Questo progetto dimostra ancora una volta che gli edifici stampati in 3D sono costruiti per durare, anche quando realizzati in aree ad alto rischio sismico. Siamo orgogliosi di aver sviluppato la soluzione che ha consentito a BM Partners di completare completamente questo progetto in soli due mesi e utilizzando calcestruzzo stampabile in 3D extra resistente realizzato con materiali di provenienza locale”, ha affermato Henrik Lund-Nielsen, fondatore e direttore generale di COBOD International.

 

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Consumer Products AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of polymer and metal AM ...

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!