Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
AmbienteEventiPrimo PianoSport

AMAZEA è il primo scooter d’acqua stampato in 3D

JAMADE Germany, azienda specializzata nello sviluppo e nella costruzione di attrezzature sportive a motore elettrico, ha sviluppato e prodotto in serie lo scooter subacqueo AMAZEA utilizzando la tecnologia di stampa 3D di estrusione di grande formato. Questo segna una nuova e importante era per la produzione di massa digitale, in quanto AMAZEA presenterà un impressionante 75% di parti stampate in 3D che rendono il dispositivo impossibile (o molto difficile) da produrre con qualsiasi altro metodo di produzione.

Il dispositivo è stato presentato al Boot di Duesseldorf, in Germania, il più più grande salone al mondo di sport acquatici attualmente in corso. La carrozzeria e le parti anteriori dello scooter AMAZEA vengono prodotte su tre stampanti 3D di grande formato BigRep ONE utilizzando materiali di livello tecnico. Con l’eccezione del veicolo autonomo Olli, questa è la prima volta che un prodotto per uso finale di queste dimensioni viene prodotto, per la maggior parte, mediante stampa 3D. La maggiore disponibilità, i costi inferiori delle stampanti 3D di grande formato e la disponibilità di materiali stampabili più durevoli, continueranno a rendere possibile una nuova generazione di prodotti digitali.

“AMAZEA è una prima svolta nel settore con il potenziale di ridefinire la tecnologia dei veicoli marittimi e l’esperienza dei consumatori negli sport acquatici in tutto il mondo”, ha dichiarato il socio amministratore delegato JAMADE Janko Duch, che ha fondato l’azienda insieme a Martin Oser e Detlef Klages nel luglio 2018. “Abbiamo optato per la BigRep ONE, per la sua efficienza in termini di costi, precisione e qualità rispetto agli investimenti estremamente elevati per strumenti tradizionali”, hanno spiegato i fondatori. JAMADE, con sede in Germania, è specializzata nello sviluppo e nella produzione di attrezzature elettriche per sport acquatici per il mercato dei consumatori finali.

Lo scooter subacqueo, che può trascinare il ​​conducente collegato ad esso attraverso l’acqua è un mezzo ecologico, privo di emissioni e silenzioso per esplorare la vita marina senza interferire con l’ecosistema. AMAZEA è uno scooter agile basato sul “principio del catamarano” che replica la speciale ergonomia del delfino consentendo movimenti più rapidi.

Il design elegante offre una struttura robusta disponibile in vari colori. Grazie a un motore elettrico BI azionato da due motori (da 3,1 KW ciascuno) e una batteria ricaricabile agli ioni di litio installata nella parte anteriore dello scafo, lo scooter offre una velocità massima di 20 km/h (sott’acqua) o 30 km/h (scivolando sopra l’acqua) e può funzionare fino a 18 metri di profondità. Il suo peso ridotto di soli 25 kg (senza batteria) e un pannello di controllo intuitivo, facilitano i movimenti.

La stampa 3D offre inoltre una vera personalizzazione. Cambiamenti nelle dimensioni, nelle forme e feedback richieste dei clienti sono in grado di essere trasferite direttamente al prodotto. La stampa di grande formato garantisce inoltre la resistenza all’acqua dello scooter: se la parte anteriore o il corpo fossero assemblati utilizzando diverse parti più piccole, le aperture sarebbero un potenziale rischio di infiltrazioni.

 

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!