MaterialiMetalliStampa 3D - Processi

Alloyed mostra la piastra di raffreddamento in rame stampata in 3D

Creato in collaborazione con JXNMM, utilizzando polveri di rame con una migliore stampabilità

0 Condivisioni

Alloyed ha recentemente presentato una piastra di raffreddamento in rame prodotta con additivi. La parte unica è stata esposta al Formnext e recentemente messa in evidenza nella serie di video Cool Parts Show. Creato come risultato della fusione di Betatype e Oxmet Technologies alla fine del 2019, Alloyed offre una serie unica e complementare di tecnologie per la produzione di componenti metallici avanzati mediante produzione additiva e mezzi tradizionali. La piastra di raffreddamento stampata in 3D è stata resa possibile utilizzando polveri di rame per una migliore stampabilità sviluppata in collaborazione con JXNMM.

L’azienda ha sviluppato e utilizza una piattaforma computazionale proprietaria e modelli avanzati di materiali per identificare la giusta composizione della lega per qualsiasi applicazione e processo. Questo è unito alla tecnologia del motore di Alloyed specifica per AM, con la capacità di fornire parti che funzionano meglio in modo più rapido ed economico per un’ampia gamma di applicazioni. La soluzione chiavi in ​​mano dell’azienda fornisce tecnologia su ogni scala, dalla composizione della lega, all’ingegneria dei materiali e alla progettazione delle parti, fino alla produzione in serie. La piastra di raffreddamento è un esempio di cosa si può fare quando la geometria AM ottimizzata è combinata con le proprietà ottimizzate del materiale AM”.

Alloyed ha recentemente presentato una piastra di raffreddamento in rame stampata in 3D. La parte unica è stata esposta al Formnext.

La piastra di raffreddamento in rame è specificamente progettata per l’uso nei data center e, come sistema di raffreddamento a liquido, può avere un impatto significativo sulla riduzione del consumo di energia rispetto ai metodi di raffreddamento ad aria convenzionali. AM è la tecnologia ideale per realizzare piastre di raffreddamento poiché le geometrie più complesse possono essere prodotte in modo meno costoso e con maggiore funzionalità e prestazioni, sia in termini di scambio termico che di caduta di pressione del liquido. La natura unibody della parte additiva si traduce in un componente più semplice ed efficiente che supera le lastre fredde assemblate tradizionalmente. A causa delle ridotte esigenze di assemblaggio, le parti sono anche più facili da installare e hanno requisiti di manutenzione inferiori.

Tuttavia, il rame è un metallo notoriamente difficile da lavorare con l’AM a causa dell’elevata conduttività termica della parte fusa (proprio motivo per cui è un materiale ideale per le piastre di raffreddamento) e della sua elevata riflettività naturale. JX Nippon Mining & Metals (JXNMM) e Alloyed hanno collaborato per offrire un portafoglio completo di soluzioni di fusione a letto laser per il rame e le sue leghe. JXNMM ha sviluppato polveri di rame con una migliore stampabilità, consentendo la produzione di parti con porosità e conducibilità elettrica molto basse. Ciò si ottiene attraverso un nuovo trattamento superficiale che aggiunge un effetto antiossidante e previene un aumento del contenuto di ossigeno. Per i processi a fascio di elettroni, il trattamento superficiale inibisce la sinterizzazione della polvere (aumentando così la flessibilità di progettazione) e il trattamento superficiale può essere utilizzato anche per aumentare l’assorbimento nei sistemi a raggio laser. La polvere può raggiungere densità relative >99,95% utilizzando il processo a fascio di elettroni e il 99,91% utilizzando il processo a letto laser.

Alloyed ha recentemente presentato una piastra di raffreddamento in rame stampata in 3D. La parte unica è stata esposta al Formnext.

Alloyed mostra la piastra di raffreddamento in rame puro stampata in 3D creata in collaborazione con JXNMM, utilizzando polveri di rame con una migliore stampabilità.

Enrique Alabort, co-fondatore di Alloyed e Head of Alloyed Japan ha dichiarato: “Il successo della piastra di raffreddamento in rame che era in mostra a Formnext è dovuto all’esperienza combinata di Alloyed e JXNMM. I materiali sviluppati da JX consentono a Alloyed di utilizzare il suo software proprietario Engine and Architect per produrre geometrie complesse ad alta fedeltà e strutture reticolari nella piastra di raffreddamento. Alloyed è specializzata nella produzione di componenti di alta qualità e può produrre pareti sottili fino a uno spessore medio di 190 micron, e la sua esperienza nella progettazione per AM le consente di estrarre il massimo valore dalla libertà di progettazione consentita dal processo. Questa esperienza è chiaramente dimostrata nella progettazione e produzione della piastra di raffreddamento a liquido in rame”.

Alloyed presenta un’offerta interessante per l’ottimizzazione delle applicazioni avanzate di produzione digitale dei metalli e si impegna a migliorare ulteriormente i componenti e i processi ad alte prestazioni dei propri clienti. L’unione del marchio Alloys-By-Design (ABD) con Betatype e una struttura che produce parti – Alloyed Digital Manufacture (ADM) – e la collaborazione con sviluppatori di materiali esperti come JX significa che Alloyed può offrire ai clienti lo sviluppo di leghe superiori e personalizzate, senza precedenti livelli di controllo di processo e prestazioni avanzati e capacità di produzione AM di esperti in metallo dallo sviluppo dell’applicazione fino alla produzione. In questo modo, Alloyed offre ai clienti una gamma di competenze e servizi complementari che ottimizzano la produzione di parti metalliche attraverso la produzione digitale.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!