Biostampa

3D Systems continua a spingere nel bioprinting con la partnership di Allevi

0 Condivisioni

La comunità di ricerca è fondamentale per lo sviluppo di innovazioni rivoluzionarie nella medicina rigenerativa. 3D Systems, con l’aggiunta di Allevi Inc, è ora in grado di fornire un solido set di soluzioni di bioprinting a ricercatori e giganti del settore in centinaia di laboratori in tutto il mondo.

Allevi
Modello di trachea biostampata3D (Immagine di United Therapeutics)

Allevi è un innovatore leader nel settore del bioprinting con un focus esclusivo sulla comunità di ricerca e sviluppo. I principali laboratori sfruttano il portafoglio di hardware, biomateriali e software di Allevi per progettare e realizzare soluzioni per l’ingegneria dei tessuti, la ricerca organ-on-a-chip, la convalida farmaceutica, lo sviluppo di biomateriali e la medicina rigenerativa.

Le bioprinter 3D desktop Allevi sono tra le bioprinter più versatili, potenti e facili da usare sul mercato. I clienti hanno inoltre accesso a un’ampia gamma di biomateriali — bioink, additivi bioink, cellule, reagenti e materiali di consumo — oltre a un’interfaccia software intuitiva.

In campo medico, 3D Sytems fornisce soluzioni di produzione additiva alla comunità sanitaria da oltre 30 anni. Avendo prodotto più di 2.000.000 di dispositivi medici a componenti seriali e 140.000 casi chirurgici specifici per il paziente, la società sta ora ridimensionando la produzione di applicazioni cliniche biostampate. Questa tecnologia eleverà la cura del paziente attraverso varie applicazioni cliniche che vanno dai dispositivi bioriassorbibili acellulari agli organi solidi funzionalizzati per il trapianto.

Sviluppo della tecnologia avanzata di 3D Systems Print to Perfusion ™
Prima del produttore di hardware per bioprinter Allevi, 3D Systems era già entrata nel mercato dei servizi di biop

Prima del produttore di hardware per bioprinter Allevi, 3D Systems era già entrata nel mercato dei servizi di bioprinting. Insieme a United Therapeutics Corporation e alla sua sussidiaria focalizzata sulla produzione di organi e sui trapianti, Lung Biotechnology PBC, l’azienda ha ottenuto progressi significativi nello sviluppo di soluzioni di bioprinting di prossima generazione per scaffold polmonari in grado di raggiungere dimensioni complete, vascolarizzate, rapide, a livello di micron stampa.

Le capacità di 3D Systems come innovatore tecnologico, che abbraccia hardware, software e scienza dei materiali, combinate con la rinomata esperienza di United Therapeutics nella medicina rigenerativa, hanno consentito progressi nella modellazione polmonare, nella stampa 3D, nonché nella formulazione e nella gestione dei materiali per produrre capacità significative in bioprinter e biomateriali per l’eventuale produzione di organi trapiantabili.

La bioprinter Allevi.

Per soddisfare le esigenze in continua evoluzione delle comunità cliniche e di ricerca e sviluppo, 3D Systems continua a spingere le tecnologie per facilitare lo sviluppo di applicazioni avanzate. Il processo Print to Perfusion consente la stampa 3D di scaffold ad alta risoluzione, che possono essere perfusi con cellule viventi per creare tessuti.

La capacità di stampare scaffold idrogel di grandi dimensioni, vascolarizzati e altamente dettagliati a velocità elevate sta aprendo nuove opportunità per una vasta gamma di applicazioni tissutali. Inoltre, stiamo sviluppando soluzioni di bioprinting che sono sia commercialmente praticabili che scalabili dal prototipo alla produzione.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Metal AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the three core segments...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!