Materiali

Stratasys introduce il supporto idrosolubile per J35 Pro e J55 Prime

0 Condivisioni

Stratasys ha introdotto un nuovo materiale di supporto idrosolubile, WSS 150, per due stampanti 3D PolyJet: Stratasys J35 Pro e Stratasys J55 Prime. WSS150 consente agli utenti di rimuovere il materiale di supporto dalle loro stampe facilmente e a mani libere utilizzando l’acqua del rubinetto o una lavastoviglie convenzionale senza sostanze chimiche aggiuntive.

Il nuovo materiale di supporto consente ai designer di creare stampe con strutture delicate e complesse o con dettagli e canali intricati senza preoccuparsi di come verranno rimossi i materiali di supporto. WSS150 è ideale anche per la produzione ad alto volume poiché più stampe possono essere pulite contemporaneamente e a mani libere invece di gestire e post-elaborare ciascuna stampa singolarmente. Per rimuovere il materiale di supporto, le stampe possono essere semplicemente immerse nell’acqua del rubinetto o, per una rimozione più rapida del supporto, le stampe possono essere collocate in una lavastoviglie professionale o convenzionale.

“Siamo molto colpiti dalle parti che abbiamo stampato e pulito utilizzando WSS150″, ha affermato Christoph Dollbacher di S3D-Repro GmbH, un fornitore di servizi di stampa 3D con sede a St. Polten, in Austria. “In qualità di fornitore di servizi di parti 3D, rimuovere il supporto da molte parti stampate richiede in genere ore di lavoro manuale. Durante il beta test del nuovo supporto abbiamo ricevuto un ordine di produzione per 1.000 parti, utilizzando WSS150 siamo stati in grado di pulire contemporaneamente un gran numero di parti praticamente senza sforzo e siamo stati in grado di evadere l’ordine nei tempi previsti”.

Le stampanti 3D J35 Pro e J55 Prime consentono agli utenti di produrre prototipi, modelli e parti di uso finale in un ambiente d’ufficio. Con l’introduzione di WSS150, gli utenti possono ora integrare più facilmente la stampa 3D nel loro flusso di lavoro senza la necessità di sistemi di post-elaborazione costosi, disordinati o ingombranti.

“WSS ha consentito ai nostri clienti di adottare e integrare più facilmente la stampa 3D nei loro processi di progettazione e flusso di lavoro e ci ha consentito di espandere ulteriormente l’uso in ufficio e l’accessibilità della stampa 3D. I fornitori di servizi possono ora produrre e pulire centinaia di parti contemporaneamente, con una manodopera minima e con un processo più rispettoso dell’ambiente”, ha affermato Oren Zoran, Product Group Director di Stratasys. “La capacità di rimuovere facilmente il materiale di supporto è particolarmente cruciale quando gli ingegneri progettano parti complesse con aree complesse o quando gli architetti creano progetti con elementi sottili, su piccola scala e facilmente fragili che richiederebbero una post-elaborazione manuale dispendiosa in termini di tempo”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!