Italia

I NEGOZI DI STAMPA 3D IN ITALIA (PARTE 1)

A volte non so se sono io che seguo la stampa 3D o la stampa 3D che segue me. Sta di fatto che quasi sempre, ovunque mi trovi nel mondo, in quel particolare momento si verifica un evento di particolare rilevanza legato alla stampa 3D e in particolare a quella parte della stampa 3D che riguarda il mondo consumer. Vado a Berlino e da poco apre il primo 3D Print Cafè; vado a Lisbona e mi trovo a fare articoli sui primi 3D print shop in Portogallo. Poi vado a Catania e apre il FabLab Catania. In tutto questo mi sono solo perso l’apertura del primo negozio 3DiTALY a Milano ma per fortuna hanno partecipato i collaboratori di 3Discover.it, e così possiamo raccontarvi anche quello.

Il bello dei negozi di stampa 3D è che da un angolo all’altro dell’Europa, dall’alto al basso dello stivale, la filosofia rimane quasi sempre la stessa: condivisione della creatività, eco-sostenibilità, personalizzazione degli oggetti e fabbricazione personale attraverso le tecniche di manifattura digitale.

Gartners società specializzata nell’analisi dei mercati tecnologici ha pubblicato un rapporto per il quale ha anche compilato un grafico che illustra gli scenari per la crescita di diverse tecnologie rivoluzionarie. Il grafico è caratterizzato da un primo picco che rappresenta l’entusiasmo e le aspettative iniziali, seguito da un calo e poi da una nuova curva di crescita, meno ripida ma più duratura. Se la stampa 3D industriale si trova già in questa seconda fase, quella consumer è in cima al picco d’entusiasmo solo che, come ci ha confermato anche lo stesso Terry Wohlers,  della società di analisi Wohlers Associates, per il momento non accenna a calare.

Di 3D print shop ne sono già stati aperti a Berlino, Amsterdam Londra, Parigi, Barcellona, Stoccolma, Lisbona e in Italia ce ne sono già a Milano, Roma, Taranto e Pescara, senza contare i tantissimi Fab Lab. Di fatto l’Italia detiene già due primati invidiabili.

UNA FABBRICA IN CENTRO A MILANO
Idea Factory, che ha aperto a Milano lo scorso Aprile è il primo negozio di stampa 3D dotato di un sintetizzatore laser, una stampante di fascia industriale da 200.000 euro. I soci fondatori credono fortemente nel futuro di queste tecnologie e hanno investito moltissimo per mettere a disposizione dei consumatori una delle più avanzate stampanti 3D sul mercato, la EOS Formiga P110, per trasformare le proprie idee in realtà. Il punto vendita stesso è un vero e proprio concept store di nuova generazione, con spazi aperti per il co-working e una fabbrica in vetrina. Il gigantesco sintetizzatore laser infatti, è in bella vista, in una delle sette vetrine, mentre un team di modellatori 3D lavora non stop per dare vita alle idee dei clienti, anche effettuando scansioni 3D per operazioni di “reverse engineering”.

idea factory

IL FRANCHISE DELLA STAMPA
3D Con negozi aperti a Roma (il primo 3D Print Shop in assoluto in Italia), a Pescara, a Ragusa e uno in apertura a Milano,3DiTALY è il primo franchise di stampa 3D in Europa. Nessuno nel continente ha ancora aperto due negozi con lo stesso marchio e nel mondo l’ha fatto solo MakerBot (a New York e Boston), società leader nel settore della stampa 3D consumer. I negozi di 3DiTALY puntano sulla vendita di stampanti “desktop” made in Italy come quelle di WASP e Sharebot e su una forte dedicazione all’aspetto educativo, organizzando in continuazione corsi e workshop dedicati ai privati ma anche alle scuole.

L’apertura di 3DiTALY a Milano

Lo scorso 14 giugno 3DiTALY ha aperto il suo quarto negozio, il primo a Milano in Via Emilio Morosini 23, vicino a Piazza 5 Giornate e all’Università IED. Poco prima, l’11 maggio la catena co-fondata da Antonio Alliva aveva aperto il suo terzo negozio nella splendida Ragusa Ibla, in Sicilia. Per rendere l’evento ancora più memorabile ha chiesto al produttore italiano di stampanti 3D WASP di modificare una delle sue macchine per usare, al posto della plastica fusa, la cioccolata di Modica, famosa in tutto il mondo per la sua consistenza fragrante e delicata, la stessa che Sciascia definì “l’archetipo” del cioccolato.

S’HA DA FARE IN SICILIA
Proprio la Sicilia – dove mi trovo in questo momento – è una delle regioni che sta vivendo il maggior fermento grazie alla stampa 3D. FabLab sono già stati aperti a Messina, Palermo, Siracusa e, proprio in questi giorni, a Catania. Carmen Russo, la co-fondatrice mi ha invitato all’apertura del suo Fab Lab Catania, all’interno del quale, oltre al gigantesco laser cutter, trovano spazio una Replicator 2X e uno scanner MakerBot Digitizer. E Carmen non è certo un’improvvisata della stampa 3D, visto che per anni ha prodotto i propri gioielli modellandoli in digitale e facendoseli stampare da Shapeways.

L’inaugurazione del FabLab Catania

All’evento di inaugurazione hanno participato tantissime persone di estrazione molti diverse: modellatori 3D, web designer, artigiani e anche vari rappresentanti delle istituzioni, a dimostrazione che tutti si rendono pienamente conto dell’importanza che la delocalizzaione della manifattura può rivestire per un territorio – di nome e di fatto – isolato come la Sicilia. D’altra parte non dovrebbe stupire più di tanto: qui, a Siracusa, è nato Archimede, forse il primo vero “maker” della storia. E qui, sotto il monte Etna, il dio degli inferi Vulcano aveva il suo Fab Lab, dove fabbricava (forse addirittura le sinterizzava) le saette di Zeus.

Proprio sulla strada dall’Etna a Siracusa, a Lentini, Claudio Inserra, un ingegnere, ha aperto il suo 3D printing service, 3D Print & Go, dotandosi di una gigantesca Delta Tower. Ha passato gli ultimi sei mesi – da quando ci siamo conosciuti alla Fiera Euromold – a imparare esattamente come usarla al meglio e ora si appresta condividere le sue conoscenze con l’Università di Siracusa, spiegando alle nuove generazioni come andare da idee a prodotto pensando al design in termini di stampa 3D.

Seguono aggiornamenti…

Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!