MedicinaModellazione 3DNotizie - ultima oraProfessionalScienzaStampa 3D - Processi

Il “day hospital” della stampa 3d 

0 Condivisioni

Le applicazioni medicali della stampa 3d si stanno moltiplicando con successo in tutto il mondo e molto spesso abbiamo parlato di sofisticatissime applicazioni in corso di sperimentazione per ricreare protesi o tessuti umani tramite produzione additiva. Ma, a volte, le rivoluzioni iniziano dalle cose più semplici.

Non dimentichiamoci, infatti, che, anche in Italia, la stampa 3D è diventata di uso comune in molti ospedali proprio grazie alla velocità e semplicità con cui si possono stampare oggetti di uso quotidiano “su misura”. Il laboratorio dell’Ospedale San Raffaele di Milano, ad esempio, si è rivolto a Cosmami3D per progettare strumenti medicali con caratteristiche specifiche. Tanti sono gli oggetti, utilizzati ogni giorno in ambiente medico, che possono essere realizzati con la stampa tridimensionale: provette e porta provette, inalatori, stantuffi, erogatori, mascherine, perforatori, cappucci e tappi di varie forme e tipologie, raccordi, imballaggi per strumenti chirurgici e odontoiatrici, ecc.

https://www.youtube.com/watch?v=xtJqbvokGN8

Un altro esempio è il caso di AmphibianSkin, un esoscheletro realizzato da 3DMedScan, società del Colorado, che funge da “stecca” in caso di fratture e che ha migliorato la vita di molti pazienti durante la convalescenza. Tra i vantaggi, il fatto di essere stato progettato per essere leggero, traspirante, radiotrasparente, quindi non deve essere rimosso per effettuare i raggi x, e consentire di fare sport, giardinaggio o le semplici pulizie pur fornendo la resistenza strutturale necessaria. Attività che non si possono fare con le stecche tradizionali.

Huggable, l’orsetto che vedete nel video qui sopra, è stato creato dagli scienziati del MIT e oggi è
impiegato nell’ospedale pediatrico Children’s Hospital di Boston, che tiene cotto controllo l’umore dei bambini ricoverati, comunicandolo al personale sanitario. L’orsetto è dotato di sensori di pressione e di altri sistemi tattili che rilevano il contatto nel resto del corpo. Un vero e proprio gadget tecnologico i cui pezzi sono stati creati attraverso la stampa 3D. I suoi occhi sono videocamere e al suo interno ci sono anche un pc e uno smartphone, che, attraverso autoparlante, microfono e fotocamera, aiutano il rilevamento.

Piccole, grandi innovazioni della stampa 3d che hanno migliorato in modo semplice e immediato il concetto di “day hospital”.

design

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!