Edilizia & Architettura

Il comune di Dubai rilascia la prima licenza per costruire una villa residenziale stampata in 3D

Situata nel settore Al Awir 1 di Dubai, la villa sarà fabbricata in un processo di stampa continuo

0 Condivisioni

Secondo Gulf News, il Comune di Dubai ha annunciato ufficialmente il rilascio della prima licenza di costruzione per una villa di proprietà privata che utilizza la tecnologia di stampa 3D. La villa, che sarà situata nel settore Al Awir 1 di Dubai, sarà fabbricata in un processo di stampa continua, secondo il comune.

“La struttura alta quattro metri verrà stampata in un’unica sessione e i lavori di costruzione della villa, iniziati di recente, faranno parte di un progetto globale senza precedenti. La villa dovrebbe essere completata entro ottobre 2023 e sarà costruita interamente con calcestruzzo di provenienza locale”, ha riferito il comune.

Questo progetto corrisponde alle aspirazioni progressiste di Dubai e promuove gli obiettivi della Dubai 3D Printing Strategy 2030, che mira ad aumentare la percentuale di edifici stampati in 3D nell’Emirato con l’obiettivo di raggiungere un tasso minimo del 25% entro il 2030.

“Il Comune di Dubai ha rilasciato la prima licenza di costruzione dell’emirato per una residenza privata costruita con tecnologia di stampa 3D. Questo progetto mira a incoraggiare appaltatori, ingegneri, investitori e sviluppatori immobiliari ad adottare e utilizzare la tecnologia nelle loro operazioni di costruzione “, ha affermato Mariam Al Muhairi, amministratore delegato ad interim dell’Agenzia per il regolamento e i permessi degli edifici presso la municipalità di Dubai.

Come sappiamo, l’implementazione della costruzione stampata in 3D presenta numerosi vantaggi economici e ambientali, tra cui costi di costruzione ridotti, tempi di costruzione semplificati grazie a una catena di approvvigionamento ridotta, la capacità di costruire progetti architettonici complessi, l’utilizzo di materiali sostenibili e riciclati e la riduzione degli sprechi da progetti di costruzione. Con meno personale necessario in loco, la tecnologia di stampa 3D offre un’alternativa più efficiente e accurata ai metodi di costruzione tradizionali.

L’anno scorso, il Comune di Dubai ha lanciato una serie di attività tecniche specializzate nella tecnologia di stampa 3D, tra cui attività di consulenza in ingegneria edile, attività di appalto edile e produzione di calcestruzzo per l’edilizia.

Nel maggio 2016, Dubai ha aperto il primo ufficio completamente funzionale stampato in 3D al mondo: l’Ufficio del futuro. Sua Altezza Shaikh Mohammad Bin Rashid Al Maktoum, Vicepresidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Dubai, ha inaugurato l’edificio unico nei locali delle Emirates Towers. Ufficialmente riconosciuto come detentore del titolo Guinness World Record per il primo edificio commerciale stampato in 3D al mondo, ospita l’ufficio della Dubai Future Foundation.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Polymer AM Market 2023

899 polymer AM companies individually surveyed and studied. Core polymer AM market generated over $5.5 bill...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!