Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
Arte & DesignAziendeMakersStampa 3D - Processi

Gioie contemporanee: Giulio Iacchetti per Maison 203 nella nuova collezione Bearing

Una reinterpretazione del gioiello bon ton per eccellenza, una ricerca estetica che parte da un riferimento classico e decisamente iconico, il filo di perle. È questo l’input della nuova collaborazione tra il brand di accessori di fashion design Maison 203 e il pluripremiato designer milanese Giulio Iacchetti, dove l’intuizione meccanica e perché no, anche l’ironia, diventano il fulcro del gioiello contemporaneo.

Del resto, in fatto di collane di perle, anche Coco Chanel privilegiava il gioco e l’ironia, non facendosi scrupolo di indossarne insieme vere e false, in un divertissement dove l’idea di prezioso univa finzione e realtà. Anche la collezione Bearing gioca con l’idea della perla, a partire da una sperimentazione attorno al tema dello snodo meccanico, dove una piccola sfera piena si incastra nell’alveo di in una seconda sfera più grande e cava, dai fitti tagli diagonali, e dalla loro interazione si sviluppa un movimento che si comunica a tutte le altre sfere.

In Bearing – letteralmente cuscinetto a sfera – la meccanica accede al mondo del gioiello per generare una perla inaspettatamente flessibile, con una potenzialità di movimento che la adatta agilmente alle forme del corpo. Lo snodo diventa così protagonista della collezione e, come in ogni perfetto paradosso di design, l’elemento funzionale diviene anche intrinsecamente decorativo.

Una collana, un bracciale, 2 paia di orecchini e un anello compongono l’intera linea, declinata nei toni del rosso ciliegia, verde oliva, blu cobalto, blu navy e nero. Sempre diversa in base ai livelli di lettura applicati, Bearing è una collezione di gioielli concettuale, che in più funziona. Funziona in termini di concept, di tecnologia realizzativa – è realizzata tramite stampa 3D e rifinita a mano – ed infine anche a livello di indossabilità, perché al centro di ogni progetto Maison 203 c’è sempre il comfort e la fusione con la fisicità del corpo femminile.

Maison 203

Le verdi colline del Prosecco di Valdobbiadene (TV) fanno da cornice al brand Maison 203, nato nel 2011 dall’incontro tra Orlando Fernandez Flores, origini venezuelane e una solida esperienza di design in Foscarini, e Lucia De Conti, graphic designer cosmopolita e grande appassionata di moda.
La sintesi dei loro background multiculturali genera Maison 203: un punto di vista inedito sul gioiello contemporaneo, concettuale e decorativo allo stesso tempo, dove il pensiero, attraverso la tecnologia, si trasforma in materia concreta. Tutti i gioielli e gli accessori moda di Orlando e Lucia sono riconoscibili per la loro personalità decisa e il forte impatto estetico, ispirati da suggestioni di volta in volta geometriche, naturali, oppure legate ai linguaggi dell’architettura e della grafica contemporanea. Forme voluminose e decorative, oppure eleganti e minimali che, grazie alla realizzazione tramite stampa 3D, risultano estremamente leggere e flessibili, in grado di interagire in maniera armonica con il corpo.

Le collezioni del brand sono il risultato della continua contaminazione di idee tra Orlando, Lucia e i designer chiamati a collaborare: studi emergenti, oppure professionisti affermati nel panorama del design italiano, impiegati in ambiti progettuali molto diversi e proprio per questo in grado di donare ai gioielli e agli accessori di Maison 203 sempre nuove formule di bellezza e di significati.

Ogni accessorio, realizzato in stampa 3D, comporta una lavorazione artigianale composita, che comprende la sabbiatura manuale di ogni pezzo, successivamente colorato e dipinto a mano, ed infine rifinito ed assemblato, sempre artigianalmente. Alle realizzazioni in nylon sinterizzato si aggiungono le edizioni speciali in ottone ottenute con l’antica tecnica della cera persa e quelle realizzate attraverso la sovrapposizione con materiali della tradizione artigianale, come i preziosi pellami locali.

Dall’headquarter trevigiano le collezioni di Maison 203 raggiungono il pubblico internazionale attraverso il flagship store del brand nel cuore di Venezia – in Ruga Vecchia San Giovanni 419 – l’esclusivo shop spagnolo di Saragozza – in Calle Santa Joaquina de Vedruna 2 – e tramite una selezionata rete di punti vendita che include la Rinascente di Milano e Roma e il Moma Store di San Francisco. Tutti i gioielli e gli accessori sono inoltre disponibili sul sito www.maison203.com

 

Tags

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!