IstruzioneRicerca

Verizon 5G alimenterà la ricerca AM presso la Penn State University

La connettività di nuova generazione amplierà l'accesso alla stampa 3D presso la struttura CIMP-3D e a tutti gli studenti

0 Condivisioni

Verizon sta fornendo 5G Ultra Wideband a Penn State, consentendo ai ricercatori di verificare come il 5G possa migliorare la produzione e abilitare nuove applicazioni nell’istruzione, nella formazione e nello sviluppo della forza lavoro. Lo sforzo mira a promuovere nuove partnership di ricerca e sviluppo per migliorare le applicazioni commerciali e lo sviluppo della forza lavoro, attraverso tecnologie wireless avanzate, ed espandere l’accesso alla stampa 3D e l’istruzione presso la struttura CIMP-3D e agli studenti della Penn State.

L’implementazione ha avuto luogo presso il Penn State’s Innovation Park, che offre 118 acri di spazi per uffici, produzione e ricerca, e fa parte di uno dei principali istituti di ricerca del mondo, con accesso alle risorse scientifiche, ingegneristiche, tecnologiche e commerciali di Penn State. Con il 5G Ultra-Wideband, studenti, docenti, start-up e aziende affermate possono collaborare per testare e innovare le tecnologie emergenti ed esplorare soluzioni in grado di migliorare i processi e l’automazione nella produzione.

Verizon 5G alimenterà la ricerca AM presso la Penn State University poiché la connettività di nuova generazione amplierà l'accesso alla stampa 3D presso la struttura CIMP-3D
Il campus della PSU

“Siamo entusiasti di collaborare con Verizon per portare la connettività digitale avanzata a Penn State e consentire nuove innovazioni nella connettività digitale”, ha affermato Tim Simpson, professore di progettazione e produzione ingegneristica di Paul Morrow e co-direttore del Center for Innovation Materials Processing attraverso Deposizione Digitale Diretta (CIMP-3D). “Avere funzionalità 5G in CIMP-3D crea opportunità uniche per guidare l’uso e l’adozione della produzione additiva mentre ci imbarchiamo nella quarta rivoluzione industriale, o ‘Industria 4.0.

La struttura CIMP-3D offre capacità e strutture di livello mondiale nella tecnologia di produzione additiva a vantaggio di un’ampia gamma di sponsorizzazioni governative e industriali. L’Additive Manufacturing Demonstration Facility (MDF) è installato all’interno dell’edificio 230 dell’Innovation Park nel campus di Penn State. La struttura di 8.000 piedi quadrati comprende diversi sistemi di produzione additiva in grado di consolidare completamente i sistemi di materiali polimerici, metallici e ceramici, nonché uno studio di progettazione all’avanguardia e un laboratorio di prototipazione che include una serie di caratterizzazioni tecniche.

Insieme alla vasta esperienza del team del Centro, CIMP-3D offre un potenziale senza precedenti per l’avanzamento e l’implementazione della tecnologia AM. L’attuale attività di ricerca all’interno del Centro è diretta allo sviluppo di tecnologie che consentiranno un maggiore utilizzo della produzione additiva in tutti i settori industriali.

“Verizon 5G Ultra Wideband fornisce le basi per l’innovazione del 21° secolo e consentirà cose come la comunicazione da veicolo a veicolo per la sicurezza e l’autonomia, robot senza vincoli che aumentano la produttività e migliaia di sensori collegati in un magazzino che forniscono intelligence in tempo reale”, ha affermato Nicki Palmer, Chief Product Development Officer di Verizon, laureata al Penn State College of Engineering e membro del Corporate Engagement Advisory Committee di Penn State. “Lavorando con Penn State, speriamo di accelerare la ricerca e lo sviluppo di nuovi casi d’uso resi possibili solo con l’enorme larghezza di banda, la velocità superveloce e la latenza ultrabassa che Verizon 5G Ultra-Wideband e l’edge computing mobile possono fornire”.

L’implementazione della banda ultra larga 5G di Verizon a Penn State rappresenta una prima pietra miliare per l’iniziativa, che continuerà a supportare i progressi tecnologici e le collaborazioni in Penn State.

0 Condivisioni
Tags
Research 2022
Polymer AM Market Opportunities and Trends

This new market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the three core segm...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!