Prodotti di consumo

UNIQ∙Ǝ! presenta quattro design di rubinetti stampati in 3D davvero unici

I prodotti sono stati esposti a Milano durante la recente serie di eventi del Fuorisalone

0 Condivisioni

Ad aprile 2020 UNIQ∙Ǝ! ha lanciato un progetto rivolto a un gruppo di designer e architetti incentrato sulla creazione di un rivoluzionario concetto di rubinetto stampato in 3D. L’obiettivo del progetto era liberare il design del rubinetto dagli stereotipi formali e interpretare il nuovo paradigma di produzione consentito dalla tecnologia di stampa 3D.

Dopo una serie di incontri, confronti e interazioni con numerosi designer e architetti italiani e internazionali, 4 professionisti hanno deciso di unire le forze con UNIQ∙Ǝ! creatore e fondatore Giovanni Pitturru, per sfidarsi e misurarsi con una libertà progettuale illimitata: Dodo Arslan di Dodo Arslan Studio, Cesare Chichi e Mauro Pizzi di 967Arch, Pasquale Piroso di Loft Canova e Gerardo Sannella_MYGG.

UNIQ∙Ǝ!, con la sua preziosa esperienza nella progettazione e produzione di rubinetteria, ha curato lo sviluppo delle idee proposte, arricchendo il progetto con osservazioni pratiche e funzionali. Attraverso un intenso processo di co-design, questo ha portato alla creazione di molteplici prototipi raffinati, preservando la guida del suo pensiero creativo.

La varietà di forme, finiture e soluzioni funzionali selezionate per ciascuno dei 4 design di rubinetteria dimostrano i nuovi possibili archetipi per un oggetto che ha sempre ripetuto lo stesso paradigma. Le nuove possibilità dimostrate da questo progetto hanno portato anche la rubinetteria da bagno e da cucina in un nuovo territorio espressivo ancora tutto da esplorare.

“Cosa sono stati per noi questi progetti, oltre che un progetto industriale straordinariamente interessante, è un’esperienza di ricerca che è appena iniziata e non sappiamo dove ci porterà”, ha commentato l’ideatore e fondatore Giovanni Pitturru.

“Sappiamo certamente che siamo solo all’inizio e che stiamo cercando compagni di viaggio che vogliano esplorare un territorio nuovo, inesplorato, in grado di stupirci e, soprattutto, stupire coloro che potranno sperimentare queste nuove soluzioni nelle proprie case”.

Fior di Loto di 967Arch

Il progetto per creare nuovi design e concetti di rubinetteria è, senza dubbio, tra le sfide progettuali più difficili. La tecnologia di stampa 3D in metallo ha facilitato la ricerca e la proposta di un nuovo concetto di approvvigionamento idrico che supera i tradizionali limiti dettati dalla tecnologia esistente.

L’obiettivo era quello di ottenere una forma semplice e leggibile e, allo stesso tempo, stupire gli spettatori dalla sorpresa della sua destinazione funzionale, esaltando la tecnologia unica ed essenziale del progetto. La sintesi di questa ricerca è un tubo rotto che diventa forza generatrice.

Il design nasce dalla ricerca formale della semplicità espressiva, ispirata all’elemento base che trasporta l’acqua: un semplice tubo che si trasforma in oggetto e quindi in piccola scultura. L’alleanza e la contrapposizione tra un elemento tecnico e uno geometrico, oltre agli elementi naturali, sono il risultato formale di questa ricerca.

UNIQ∙Ǝ! è stata presentata come un’opportunità tecnologica sfidante e assolutamente all’avanguardia, alzando l’asticella per un nuovo approccio progettuale al progetto.

L’azienda ha assistito in ogni fase di sviluppo, dalla fase di concept allo sviluppo del prototipo fino al completamento del prodotto, trasferendo il concetto di design in un prodotto, attraverso l’esperienza maturata nel campo dei sanitari e nella tecnologia di stampa 3D.

INK_ gesto circolare di Gerardo Sannella_MYGG

INK è un rubinetto nato dall’idea di trasformare il movimento liquido di una pennellata circolare di inchiostro in un segno fermo e implacabile, in cui il flusso dell’acqua calda e fredda possono trovare il loro eterno equilibrio.

Il cerchio, come nuova forma di rubinetto, cancella la storia prosaica di questo oggetto comune, per rinnovarlo, catturando lo spirito poetico della lotta primordiale tra freddo e caldo che eternamente sgorga dalla terra. L’assolutezza del cerchio traduce la forza stabile dell’equilibrio cosmico.

In seguito allo scontro tra caldo e freddo, lo scarico sgorga l’acqua ormai pacificata da un beccuccio di bambù, la parte più naturale, quasi umana di questo prodotto. L’acqua si offre come un ruscello di fontana riversando benessere e nuova vita nelle mani dell’uomo.

“Parlare con Giovanni – ha commentato Gerardo Sannella di MYGG – ha significato esplorare il ‘Possibile’ e le sue Potenzialità. Con lui la conquista di questo particolare futuro dedicato al mondo della rubinetteria è vera euforia pionieristica, un’avventura progettuale per indagare e scoprire il ‘Nuovo'”.

Iscla di Dodo Arslan

Di fronte alle infinite possibilità offerte dalla tecnologia Selective Laser Melting, il designer Dodo Arslan si è concentrato su funzionalità, sicurezza e igiene. Ha quindi suggerito un’intera gamma di rubinetti Iscla (isola) con piano d’appoggio (per sapone, dentifricio, mousse, shampoo, ecc.), facili da risciacquare e pulire con forme affusolate e comandi integrati.

Il team di UNIQ∙Ǝ! ha esteso una nuova richiesta: incorporare i controlli elettronici. Analizzando i controlli elettronici standard proposti dal team, Arslan ha deciso di sviluppare comandi specifici, completamente integrati in una forma ancora più essenziale e sintetica, possibile solo grazie alla versatilità della tecnologia SLM.

“Siamo solo all’inizio del viaggio, ma sappiamo esattamente dove vogliamo andare. Questo prototipo di rubinetto stampato in 3D è solo un assaggio della gamma di prodotti che stiamo sviluppando a tempo di record e che stiamo pianificando di lanciare nei prossimi mesi”, ha affermato Arslan.

“UNIQ∙Ǝ!, come dice il nome, è nato per eccellere”, ha continuato Arslan. “Il Sig. Pitturru è il numero uno; inizia giovanissimo in questo settore, affiancando l’Ing. Porsche per la realizzazione del loro esclusivo rubinetto. Il nostro primo incontro è stato sufficiente per capire che ci saremmo sfidati a vicenda, spingendoci sull’acceleratore dell’innovazione”.

“Ogni incontro è stato esaltante perché è il tipo di imprenditore che si esalta ad ogni passo dello sviluppo, ma lui sa anche bene che hai già pensato alle modifiche nella fase successiva e a volte ti anticipa anche, chiedendo di fare proprio quella cosa che ti ha tenuto sveglio la notte prima… Questi sono i momenti in cui capisci di essere nel posto giusto al momento giusto” Ha concluso Dodo Arslan.

Mirella di Pasquale Piroso

Un architetto progetta e crea luoghi e oggetti per le persone, per imparare, vivere, lavorare e vivere la vita al massimo. I professionisti creano ogni progetto, ispirato da semplici gesti, che riflettono e racchiudono il significato e la ragione della sua storia. Queste sono le basi per immaginare una nuova era e creare nuove forme, concetti e significati. Quando si crea un nuovo prodotto, il concept deve dichiarare il suo scopo, senza dimenticare il suo dovere di oggetto comunicativo di emozione e piacere.

La fonte di ispirazione del progetto deriva dalla semplicità della trasformazione del materiale, ovvero l’acciaio inossidabile, che attraverso la manifattura additiva di UNIQ∙Ǝ!, diventa facile da modellare e trasformare, come lunghi capelli intrecciati al vento.

Il progetto è un omaggio alla bellezza della femminilità e alla sua sinuosità, nonché alla possibilità di poter osare nel plasmarne la forma utilizzando una tecnologia produttiva che non ha scarti di lavorazione.

Questo progetto nasce dall’incontro con Giovanni con il designer Pasquale Piroso e dalla condivisione di una comune passione per l’eccellenza e del desiderio di coniugare tecnologia e creatività. “La sua indiscutibile esperienza e professionalità, e soprattutto il suo amore per la bellezza, ci hanno unito fin dall’inizio”, ha detto Piroso. “L’incontro con UNIQ∙Ǝ! e la contemporaneità di un progetto per una lussuosa villa sul Lago di Lugano ha dato vita a questo prodotto unico di rubinetto stampato in 3D.”

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!