EventiItalia

Ultimi giorni di attesa per PiùAdditive

Il programma dei numerosi eventi che animeranno una fiera imperdibile sulla stampa 3D

0 Condivisioni

Durante piùAdditive, l’area espositiva dedicata alle tecnologie additive ospitata da 33.BI-MU e organizzata da AITA,i protagonisti del settore daranno vita a una nutrita serie di eventi che tratteranno le tematiche di maggiore interesse, ponendo particolare attenzione alle future evoluzioni. Le aziende presenti saranno oltre 650 su un’area occupata di 40.000 mq.

Si parte Mercoledì 12 ottobre, alle ore 14.00, all’interno dell’area BI-MUpiù (pad. 13 – B23) con la cerimonia di apertura di piùAdditive. Dopodiché il programma della giornata seguirà questa scaletta:

The impact of EU policies on the AM market uptake – Filip Geerts, CECIMO

Tecnologie additive, le opportunità per il settore manifatturiero – Salvatore Majorana, Kilometro Rosso

Additive Manufacturing: le Eccellenze Italiane Aprono Nuove Frontiere di Sviluppo – Luca Iuliano, Politecnico di Torino.

Durante piùAdditive i protagonisti del settore daranno vita a una nutrita serie di eventi che tratteranno le tematiche di maggiore interesse

La giornata con l’agenda più ricca sarà giovedì 13 ottobre e si svolgerà così presso lo stand AITA (pad. 15 – F34):

– ore 10.00: Additive Manufacturing : dall’applicazione alla soluzione – Giuseppe De Marco, Kilometro Rosso

– ore 11.00: Tavola rotonda piùAdditive. Verranno discusse e analizzate le tematiche legate alle opportunità e criticità nell’adozione della manifattura additiva in azienda sia dal punto di vista tecnico che organizzativo

– ore 14.00: Convegno sul Biomedicale. Il biomedicale si sta rivelando sempre più un terreno fertile per l’adozione delle tecnologie additive. Le possibili applicazioni spaziano infatti dalle soluzioni di laboratorio alle realizzazione di protesi e parti di organi da impiantare nei pazienti e agli ausili per i chirurghi. Grazie alle caratteristiche di flessibilità e customizzazione delle tecnologie additive, è infatti possible implementare modalità terapeutiche in grado di migliorare il decorso delle malattie e sviluppare nuove opportunità per il loro trattamento, riducendo altresì i costi connessi e gli impatti sociali.

– ore 15.30: Additivestartup Italia: AITA-ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNOLOGIE ADDITIVE patrocina ADDITIVESTARTUP ITALIA, l’iniziativa di AM Ventures e Friuli Innovazione raccoglie, seleziona e valorizza le migliori idee imprenditoriali e startup innovative che sviluppano servizi, prodotti, tecnologie, applicazioni, materiali nell’ambito delle tecnologie additive a livello italiano. Le idee e le startup vincitrici saranno le protagoniste di questo evento, che sarà moderato da Davide Sher, co-founder e CEO di 3dpbm.

Durante piùAdditive i protagonisti del settore daranno vita a una nutrita serie di eventi che tratteranno le tematiche di maggiore interesse

Venerdì 14 ottobre, ore 10.00, stand AITA (pad. 15 – F34) l’ordine del giorno sarà lo stato dell’arte e le future evoluzioni della normazione nel settore AM. Nel dettaglio la giornata sarà così suddivisa:

Progress in international standardization and Challenges for Europe – Christian Seidel, Munich University of Applied Science and Fraunhofer IGCV

Panoramica sulla normazione AM – Renato Ottone, Isonorm

Ruolo di UNINFO nella normazione del settore additive – Domenico Squillace, UNINFO

Infine, sabato 15 ottobre, alle ore 10.30, presso lo stand AITA (pad. 15 – F34) si terrà la tavola rotonda “Women in 3D printing”, un importante momento di confronto con presentazioni e panel discussion con relatrici di spicco del mondo dell’additive.

Vi aspettiamo dal 12 al 15 ottobre a piùAdditive presso Fiera Milano, un evento che segnerà una tappa importante per la manifattura additiva in Italia e, più in generale, per l’industria 4.0. L’iscrizione totalmente gratuita e per registrarti basta cliccare qui.

0 Condivisioni
Tags
Research 2022
Polymer AM Market Opportunities and Trends

This new market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the three core segm...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!