IstruzioneRicerca

UltiMaker dedica il marchio MakerBot alla stampa 3D per l’istruzione

MakerBot continua a dedicarsi al miglioramento degli ambienti di apprendimento per educatori e studenti di tutto il mondo con la stampa 3D ed è presente in oltre 10.000 scuole e biblioteche in tutto il Nord America

0 Condivisioni

UltiMaker, leader nella stampa 3D desktop, ha rilanciato MakerBot come l’unico marchio di stampa 3D dedicato esclusivamente alla stampa 3D per l’istruzione, sottolineando l’impegno dell’azienda nei confronti degli educatori. Nell’ambito del suo impegno, l’azienda ha ampliato la certificazione MakerBot, i suoi programmi completi di formazione sulla stampa 3D e di sviluppo di programmi di studio, che ora sono disponibili in più lingue, tra cui francese, spagnolo, tedesco e inglese britannico.

L’anno scorso, Ultimaker e MakerBot si sono fusi per creare la nuova entità UltiMaker. Il nuovo UltiMaker combina i punti di forza e l’eredità di entrambe le società, con particolare attenzione alla produzione, allo sviluppo del prodotto e all’ingegneria sotto il marchio UltiMaker e dall’asilo all’istruzione secondaria sotto il marchio MakerBot e all’ecosistema di stampa 3D MakerBot Sketch.

Con oltre un decennio di esperienza di lavoro a stretto contatto con gli educatori, MakerBot continua a dedicarsi al miglioramento degli ambienti di apprendimento per educatori e studenti di tutto il mondo con la stampa 3D. Con una presenza in oltre 10.000 scuole e biblioteche in tutto il Nord America e una presenza crescente in altre regioni, MakerBot Education ha già rivoluzionato il modo in cui gli studenti apprendono e gli insegnanti insegnano. Questa espansione segna una pietra miliare significativa poiché MakerBot Education estende le sue preziose risorse, supporto e competenze a un numero maggiore di educatori e studenti in tutto il mondo.

“Affrontare le esigenze degli educatori è stata la nostra luce guida. Comprendiamo che gli insegnanti hanno bisogno di un ecosistema affidabile di hardware, software, risorse e supporto per garantire il successo”, ha affermato Michiel Alting von Geusau, CEO di UltiMaker. “Ecco perché continuiamo a investire nella creazione di una solida piattaforma che consenta agli insegnanti di sfruttare appieno il potenziale dell’apprendimento. MakerBot è l’unico marchio completamente dedicato all’istruzione e offriamo una soluzione senza pari attraverso la piattaforma Sketch”.

L’ecosistema MakerBot Sketch è la soluzione più completa sul mercato per la formazione sulla stampa 3D, fornendo a migliaia di educatori strumenti e risorse per implementare la stampa 3D con gli studenti. La chiave del successo di MakerBot è il suo approccio olistico alla formazione sulla stampa 3D, che combina piani di lezione, idee di progetto, formazione e sviluppo di programmi, supporto, software e hardware per consentire agli educatori di arricchire l’apprendimento in classe e aumentare il coinvolgimento degli studenti.

La certificazione MakerBot offre un approccio completo alla formazione sulla stampa 3D, abbattendo le barriere tecnologiche per fornire a studenti ed educatori una formazione approfondita per esplorare il mondo della stampa 3D e del design thinking. Finora quasi 2.000 insegnanti si sono iscritti alla certificazione MakerBot e oltre 10.000 studenti si sono iscritti ai corsi di Design Thinking. Colmando il divario tra tecnologia e apprendimento, questi programmi sono progettati per conferire agli studenti competenze essenziali e agli insegnanti la conoscenza e la sicurezza necessarie per aprire la strada all’istruzione STEM.

“Abbiamo imparato parecchio grazie alla certificazione MakerBot”, ha affermato Rahul Chopra, istruttore tecnologico presso il Macdonald Collegiate Institute di Toronto, in Ontario, Canada. “La certificazione MakerBot sarebbe utile per qualsiasi insegnante che si avvicina alla stampa 3D e per qualsiasi insegnante che abbia avuto esperienze passate con la stampa 3D. Permette davvero una comprensione passo passo non solo della stampa 3D, ma anche del pensiero progettuale e del processo per creare un prodotto finale. È stato determinante nel rafforzare l’apprendimento in modo che non sembrasse insormontabile”.

Stampanti 3D della serie MakerBot Sketch

La serie MakerBot Sketch, che include Sketch Standard e Sketch Large, offre una stampante facile da usare progettata pensando alla qualità di stampa e alla sicurezza. Ogni stampante è dotata di una camera di stampa completamente chiusa, un piano di costruzione riscaldato e flessibile, un filtro antiparticolato, funzionalità touchscreen, una fotocamera integrata e funzionalità Wi-Fi. Le stampanti sono scalabili per soddisfare le esigenze di qualsiasi classe, laboratorio o scuola. Dai manipolatori alla prototipazione, le stampanti sono progettate per studenti e insegnanti di ogni livello di competenza.

Programmi di certificazione MakerBot per insegnanti e studenti

La certificazione MakerBot offre gli unici programmi di formazione sulle stampanti 3D certificati dalla International Society for Technology in Education (ISTE), un’importante organizzazione no-profit impegnata ad accelerare l’istruzione attraverso la tecnologia. La certificazione MakerBot per gli studenti offre corsi approfonditi incentrati sul design thinking e sulle applicazioni pratiche di stampa 3D, mentre il programma per gli educatori si concentra sulla creazione di programmi di stampa 3D, piani di lezione, idee di progetto e insegnamento del processo di stampa 3D. Gli educatori possono anche ricevere crediti di sviluppo professionale applicabili.

Pianificazione del curriculum e guide ai progetti

MakerBot Education offre centinaia di programmi di lezioni, idee di progetto e ispirazione per la stampa 3D, guidati dalla comunità educativa. Il contenuto viene esaminato e approvato da MakerBot Education per garantire la preparazione della classe. Attraverso Thingiverse, il più grande archivio online di file di progettazione digitale, gli insegnanti possono trovare idee e progetti per la stampa 3D per ogni livello scolastico e materia. È inclusa anche la popolare MakerBot Educators Guidebook, la guida pratica definitiva sulla stampa 3D in classe, che presenta capitoli sulla stampa e progettazione 3D, integrazione in classe e progetti di stampa 3D pronti per la classe. La guida è la migliore risorsa a disposizione di un educatore per apprendere le nozioni di base, le migliori pratiche e per trovare progetti scritti e testati dai propri colleghi.

MakerBot CloudPrint

MakerBot CloudPrint semplifica il flusso di lavoro della stampa 3D, consentendo agli insegnanti di gestire, monitorare e stampare i progetti degli studenti direttamente dal web. MakerBot CloudPrint offre potenti funzionalità per gli insegnanti, tra cui il monitoraggio remoto, la gestione di più stampanti e impostazioni personalizzabili. Il software è completamente basato su cloud, eliminando la necessità di requisiti IT complessi. Gli insegnanti possono accedere e utilizzare il software senza problemi, creando un percorso agevole dalla progettazione digitale alla stampa 3D. Gli insegnanti possono anche connettersi a CloudPrint tramite account Google Classroom, semplificando gli accessi e garantendo un ambiente sicuro e familiare.

“Siamo entusiasti di portare la certificazione MakerBot tramite Sketch in tutto il mondo e di offrire agli insegnanti di tutto il mondo formazione e supporto completi”, ha affermato Andrea Zermeno, Marketing Manager of Education presso UltiMaker. “Gli educatori svolgono un ruolo fondamentale nel plasmare la prossima generazione e ci impegniamo a fornire loro gli strumenti e le risorse di cui hanno bisogno per eccellere in classe”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Consumer Products AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of polymer and metal AM ...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!