Arte & DesignAziendeConsumerEventiGioielliIndustriaMakersNotizie - ultima oraProduzioneStampa 3D - ProcessiStampa 3D - ServiziStampanti 3D

Tutto sulla stampa 3D in mostra al Maker Faire di Roma

Il Maker Faire Europe di quest’anno, che si terrà presso l’Università “La Sapienza” di Roma dal 15 al 18 ottobre, sarà il più grande di sempre,  mostrando che il movimento maker è vivo e gode di ottima salute sia in Italia sia nel resto d’Europa.

feature 2

La stampa 3D è spesso parte integrante della gran parte dei progetti presentati a ogni maker faire. Eppure molte delle nuove iniziative che saranno presentate alla più grande Maker Faire in Europa si focalizzano solamente- o in gran parte – sulle tecnologie e le applicazioni della stampa 3D. Diamoci un’occhiata

Stampanti 3D

3d printers 1Prima di tutto ci saranno le stampanti 3D, e molte. DWS, il più grande produttore italiano di stampanti 3D SLA a livello professionale, è uno degli sponsor principali della fiera di quest’anno, insieme all’olandese Ultimaker. Comunque anche società rampanti come Sharebot e WASP ci saranno per presentare le loro tecnologie proprietarie basate sulla resina, come la nuova Andromeda di Sharebot e tutte la famiglia delta di WASP, oltre a molti altri nuovi progetti.

Altri produttori saranno presenti come la portoghese  BeeVeeryCreative, la rumena Symme3D Delta, BlueTek, Kentstrapper (che presenterà la nuova Zero) e la stampante 3D a resina low cost di Lumipocket. Persino lo stesso Josef Prusa – quasi una celebrità quando si parla di making e stampa 3D open source –  sarà presente con i suoi modelli originali. Altri progetti originali comprendono stampanti 3D a inclinazione variabile, stampanti 3D a sei estrusori e molto altro.

Stampe 3D

3d prints 1Alcune delle applicazioni più affascinanti della stampa 3D sono quelle più grandi: per esempio la Torre Eiffel alta 1,9 metri di  Gregor Luetolf & Crazy Rooster. Per i maker l’uso della stampa 3D è fondamentale per rendere la storia dell’arte e la cultura più accessibili: un progetto che abbiamo seguito e che sarà in mostra è il museo virtuale 3D di Archeolab, che mira a rendere disponibili per il download gratuito file STL stampabili 3D di migliaia di opere d’arte.

OpenBiomedical, d’altro canto, si focalizzerà soprattutto sugli aspetti medici delle tecnologie di stampa 3D aperte e accessibili con la sua incubatrice aperta  BOB (Baby on Board) e la sua protesi per mano FABLE.

3d prints 3Per finire i gioielli e gli accessori per la moda:in Italia i maestri della tradizionale arte della creazione dei gioielli stanno abbracciando la filosofia making e così sono nati nuovi modi per rendere disponibili le proprie creazioni: una società chiamata Nemesi, per esempio, presenterà il servizio Pronto3D per rendere disponibili ai giovani designer le loro stampe 3D avanzate e I loro servizi di microfusione. Altri, come Eyezlab e Cambiami di Bijouets mostreranno i loro occhiali 3D mentre  MHOX Design presenterà la sua nuova linea Carapace di accessori stampati 3D e progettati in modo generativo.

Accessori per la stampa  3D

3d printing accessories 1Forse l’aspetto più innovativo è dato dagli accessori per la stampa 3D che i maker sono in grado di creare e che possono radicalmente cambiare l’esperienza della stampa 3D per tutti noi. Per esempio permettendoci di stampare 3D in più colori attraverso lo stesso estrusore con il Flusso Canalizzatore di Immagina e Crea, o permettendoci di creare a casa il nostro filamento grazie all’estrusore Felfil di Collettivo Cocomeri. Ci saranno anche i filamenti, moltissimi. Alcuni dei più grandi produttori italiani mostreranno i propri prodotti: società come EUMAKERS, con oltre 100 diversi colori di PLA, FiloAlfa e FeelColor mostreranno anche i loro più recenti materiali personalizzati. Insomma se avrete la possibilità di farci un salto, senza dubbio troverete qualche cosa che fa al caso vostro e, se poi avete una startup di stampa 3D anche voi, non perdetevi il nostro intervento, sabato mattina, su come fare in modo che i media internazionali ne parlino (e soprattutto che continuino a farlo).

3d printing accessories 2

Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!