Acquisizioni e partnershipProdotti di consumo

TRUMPF ed Elementum 3D ricreano la bici da corsa M1 di INTENSE Cycles

Utilizzo della lega A6061-RAM2 per produrre la struttura portante delle biciclette sulla TruPrint 3000 di TRUMPF

0 Condivisioni

Elementum 3D, sviluppatore e fornitore di materiali avanzati per AM in metallo, parametri di stampa e servizi, in collaborazione con la società industriale di AM in metallo TRUMPF, ha consentito una “spina dorsale” riprogettata e prodotta in modo additivo per la bici da corsa in discesa M1 aggiornata di INTENSE Cycles, utilizzando la sua Lega A6061-RAM2. L’industria della bicicletta sta esplorando sempre più l’uso dell’AM per la prototipazione e la produzione.

INTENSE è in prima linea nel settore della bicicletta da tre decenni, producendo biciclette di fascia alta in fibra di carbonio e alluminio collaudate sul circuito di gara e ambite dai ciclisti a tutti i livelli di questo sport. La spinta dell’azienda a continuare a migliorare i propri prodotti e il vantaggio competitivo del suo team hanno portato all’adozione della tecnologia AM.

“Lavoro e ‘penso’ in alluminio, quindi l’AM apre un nuovo mondo di opportunità creative per me e il mio team”, ha affermato Jeff Steber, fondatore e CEO di INTENSE Cycles. “Diciamo che INTENSE unisce arte e ingegneria e non mi limito più a lamiere e tubi. Ho la libertà di creare quasi tutte le forme che desidero”.

Per riconcepire la bici da discesa M1, il team di Steber ha pianificato di progettare e produrre la struttura portante della M1 da un unico pezzo di alluminio 6061. La parte e il materiale sono fondamentali per ottimizzare le prestazioni delle sospensioni della bici. Il nuovo design innovativo incorpora nervature interne per renderlo più forte e leggero, impossibile da creare utilizzando le tecniche di lavorazione tradizionali. Pertanto, AM era la soluzione.

Il team ha collaborato con TRUMPF, un produttore di soluzioni di produzione tra cui la stampante 3D TruPrint 3000 in cui sono state prodotte le parti. Il materiale scelto è stato l’A6061-RAM2 di Elementum 3D, la stessa lega INTENSE già utilizzata per i suoi telai in alluminio.

INTENSE M1 A6061-RAM2 dorsali stampate con supporti.

I primi progetti di backbone non erano ideali per la stampa, quindi TRUMPF ha consigliato agli ingegneri di INTENSE di rimuovere le sporgenze ad angolo basso per migliorare la stampabilità. Il processore di costruzione aggiornato di TRUMPF, “TruTops Print”, ha aumentato la stampabilità del downskin da 45° a 25°, quindi la struttura principale è stata stampata con molto meno materiale di supporto sporgente, riducendo la possibilità di errori, utilizzo del materiale e post-elaborazione.

TRUMPF ha contattato Elementum 3D per la consegna del suo materiale di base A6061-RAM2, dopodiché TRUMPF ha confermato che la polvere ha funzionato bene con la sua infrastruttura esistente. INTENSE A6061-RAM2 è particolarmente adatto per la prototipazione interna di telai di biciclette perché è facilmente saldabile e trattato termicamente con altre parti del telaio, compresi i tubi a parete sottile.

“Elementum 3D è professionale e risponde rapidamente. È confortante lavorare con un gruppo affidabile e amichevole. Le loro proprietà avanzate dei materiali e la finitura superficiale hanno superato le nostre aspettative e prevediamo di utilizzare più polveri Elementum 3D nelle nostre macchine”, ha affermato Christian Lengwenat, Application Engineer presso TRUMPF.

La saldabilità dell’A6061-RAM2 era esattamente come quella del 6061 ricavato dal pieno, senza problemi di porosità o contaminazione. Secondo quanto riferito, entrambe le società hanno ritenuto l’A6061-RAM2 ideale per questo progetto, in particolare data la finitura superficiale e la precisione delle parti stampate. Dopo che la struttura portante era stata saldata al telaio, era quasi impossibile determinare quali parti fossero state stampate, lavorate o forgiate.

“Sono grato per l’ottimo lavoro fornito da TRUMPF ed Elementum 3D. La loro guida e competenza hanno svolto un ruolo fondamentale nel produrre con successo la nostra nuova M1. Sono felice di annunciare che la M1 è arrivata 2a ai Campionati mondiali di ciclismo UCI 2023”, ha affermato Steber.

Sulla base di questo progetto e delle prestazioni della bici, INTENSE sta intensificando la produzione della M1 per i consumatori e prevede di incorporare l’AM nei futuri progetti di prototipazione e in altre parti di produzione.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of the three core segmen...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!