Stampa 3D - Processi

Thought3D presenta Drywise, un essiccatore a filamento in linea per stampanti FFF

0 Condivisioni

Drywise è una macchina autonoma da utilizzare in tandem con una stampante 3D per asciugare i filamenti igroscopici in tempo reale durante la stampa. Dopo un ciclo di pre-asciugatura di meno di 50 minuti, sulla prima porzione di filamento, un utente è libero di stampare il filamento appena essiccato con facilità e consistenza.

“Nei nostri 5 anni di sviluppo e vendita di Magigoo e lavorando a stretto contatto con i produttori di filamenti e stampanti di tutto il mondo, abbiamo riscontrato evidenti lacune non colmate nell’esperienza dell’utente. Spendere ingenti somme di denaro per la cura dei materiali ad alte prestazioni, dover pianificare in anticipo l’essiccazione dei filamenti, quindi dover asciugare i filamenti per decine di ore e talvolta anche giorni in forni costosi non era un futuro che volevamo concordare per la produzione additiva industriale . Abbiamo lavorato a una soluzione per rendere la cura del materiale senza soluzione di continuità, migliorare la capacità di recuperare il materiale umido e, soprattutto, essere in grado di ridurre i tempi di preparazione trattando solo la quantità di materiale necessaria per la stampa 3D. Siamo lieti di presentare l’essiccatore in linea Drywise come una macchina autonoma di facile utilizzo per risultati ripetibili e affidabili”, ha affermato il dott. Keith M. Azzopardi, co-fondatore e direttore della ricerca di Thought3D.

I filamenti FDM igroscopici tendono ad assorbire quantità significative di umidità dall’ambiente non appena vengono aperti e nel corso di poche ore o alcuni giorni, questa umidità può rendere il materiale non stampabile. Alcuni materiali, a causa dell’elevata umidità già presente nel materiale, avrebbero bisogno di essere asciugati anche prima del primo utilizzo. La presenza di umidità nei filamenti può causare artefatti visibili durante la stampa, tra cui scarsa finitura superficiale, filamenti e trasudazione. L’umidità nei filamenti può potenzialmente causare errori di stampa e influenzare le proprietà meccaniche della parte stampata. Di conseguenza, i materiali sensibili all’umidità devono essere asciugati prima della stampa, tuttavia, senza una conservazione o un pretrattamento speciali, la qualità di stampa può ancora peggiorare notevolmente durante la stampa, specialmente nel corso di una stampa più lunga.

Per combattere questo, la maggior parte degli utenti di stampanti 3D ricorre all’essiccazione del filamento nei forni e utilizza stazioni di materiale che riducono l’assorbimento di umidità aggiuntiva. In altri casi, vengono utilizzati prodotti commerciali ingombranti e costosi o, per risparmiare denaro, vengono realizzate scatole di fortuna con essiccante. Tutto questo è ingombrante e può richiedere decine di ore di tempo di asciugatura. Molti utenti devono seguire le istruzioni dei produttori di filamenti per asciugare il filamento e avere una moltitudine di metodi di trattamento non standardizzati lascia molto spazio all’errore e porta a risultati inaffidabili. Inoltre, il pretrattamento delle bobine di filamento più volte può degradare la qualità del materiale.

drywise

Drywise elimina le congetture quando stampa in 3D materiali igroscopici, richiede solo 40-90 minuti per pretrattare una breve porzione di filamento e portarla alle migliori condizioni di stampa prima che la stampa 3D possa iniziare. Un design di asciugatura in linea assicura che le lunghe stampe 3D vengano sempre stampate con materiale coerente essiccato alle migliori condizioni di stampa.

La beta di Drywise costa € 1499 / $ 1699 e sarà immediatamente disponibile per il pre-ordine sul sito web di drywise. Un modello per il filamento di diametro 2,85 dovrebbe essere spedito nel febbraio 2022 e un modello per il filamento di diametro 1,75 nel luglio 2022. Le versioni attuali dell’essiccatore in linea Drywise saranno calibrate per l’essiccazione di nylon e compositi di nylon. Gli stessi modelli verranno aggiornati per materiali ad alta temperatura più avanti nel 2022. Il roll-out delle macchine è disponibile per la prima volta solo nell’UE e da luglio 2022 esteso al mercato statunitense. Un numero limitato di macchine in pre-ordine è disponibile con uno sconto introduttivo del 15%. Un pre-ordine richiede un anticipo di 300 € ora e il resto appena prima della consegna.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!