Produzione

Theta Technologies ha dimostrato capacità NDT

Utilizzando una tecnica di risonanza non lineare per trovare difetti nei campioni di scambiatori di calore stampati in 3D di HiETA

0 Condivisioni

Theta Technologies sta sviluppando una soluzione di test non distruttivi (NDT) rivoluzionaria che ha dimostrato di rilevare la presenza di difetti nei componenti stampati in 3D. La tecnica della risonanza non lineare è progettata per esaltare i componenti utilizzando una varietà di sorgenti diverse. Una volta che il componente è attivato, un sistema di rilevamento controlla la non linearità all’interno del componente testato.

Con l’industria della produzione additiva di metalli in rapida evoluzione e che successivamente consente ai produttori di progettare e creare componenti metallici molto più complessi, questa tecnica di test non distruttivi unica sta emergendo in un momento opportuno per coloro che desiderano produrre parti metalliche su misura, in particolare per applicazioni critiche per la sicurezza. La soluzione di Theta offre numerosi vantaggi cruciali rispetto ad altre soluzioni NDT sul mercato, come il risparmio di tempo, la riduzione dei costi complessivi e la liberazione delle risorse identificando i componenti difettosi prima del completamento della post-elaborazione.

Theta Technologies sta sviluppando una soluzione di NDT che ha dimostrato di rilevare la presenza di difetti nei componenti stampati in 3D
Esempio di scambiatore di calore stampato in 3D di HiETA

Tuttavia, non c’è modo migliore per dimostrare che una nuova tecnologia mantiene le sue promesse che metterla alla prova.

La società di ingegneria termica, HiETA Technologies Ltd, è nota nel settore della produzione additiva per la produzione di scambiatori di calore. La complessa geometria di queste parti ha reso le altre tecnologie di test non distruttivi relativamente inefficaci quando si tratta di identificare i difetti all’interno dei componenti. Con questo in mente, Theta ha deciso di dimostrare che l’azienda aveva la soluzione a questo problema comune di produzione additiva.

Theta Technologies dimostra capacità NDT.  Utilizzando una tecnica di risonanza non lineare per trovare difetti nei campioni di scambiatori di calore stampati in 3D di HiETA.

La tecnologia di test non distruttivi e di risonanza non lineare di Theta è stata utilizzata per valutare due campioni di scambiatori di calore prodotti in modo additivo, creati da HiETA Technologies. Utilizzando la risonanza non lineare per eccitare ogni componente, Theta è stata in grado di sfruttare il comportamento del difetto microscopico per identificare se uno dei campioni mostrava segni di un difetto all’interno della sua struttura complessa. Aumentando l’a stimolazione delle parti, Theta è in grado di identificare se la parte è difettosa, poiché i campioni difettosi mostrano una risposta in frequenza dipendente dall’ampiezza. In questo caso, una firma non lineare potrebbe essere un indicatore di polvere intrappolata.

HiETA era già consapevole del fatto che uno degli scambiatori di calore del campione era difettoso e ha sfidato la tecnologia NDT a risonanza non lineare di Theta per identificarlo. Il blind test di ciascuno dei campioni Inconel è stato effettuato utilizzando gli stessi parametri, con la ripetibilità e la riproducibilità degli esami delle parti che sono caratteristiche chiave nel determinare il risultato complessivo. Le barre di errore visualizzate nel grafico sopra sono due deviazioni standard ottenute nei test di riproducibilità e identificano l'”indice di danno” per entrambi i campioni S8 e S9. Come scoprì Theta, c’erano distinzioni molto chiare tra campioni imperfetti e impeccabili in base alla firma non lineare.

0 Condivisioni
Tags
Research 2022
Polymer AM Market Opportunities and Trends

741 unique polymer AM companies individually surveyed and studied. Core polymer AM market generated $4.6 bi...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!