Binder Jetting

3DP – CJP – MJF – VX

Quando si parla di biostampa 3D, questo è il metodo utilizzato a cui ci comunemente ci si riferisce. Mentre nella stampa 3D quando si parla di inkjet based ci si riferisce generalmente a tecnologie di tipo Polyjet e MJM (che “jettano” resine curabili da molteplici ugelli), nel caso della biostampa si tratta di una variante più simile alla tecnologia FFF, nel senso che il getto di inchiostro è in realtà l’espulsione di materiali pastosi o gelatinosi (in questo caso gli idrogel, silicone oppure persino PLA  e altri polimeri semifusi) attraverso una siringa ad alta precisione.

Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!