Medicina

Stratasys promuove l’assistenza sanitaria personalizzata

L'azienda ha introdotto nuove soluzioni software per modelli anatomici stampati in 3D

0 Condivisioni

Stratasys continua a migliorare le soluzioni di modellazione anatomica per gli operatori sanitari attraverso l’introduzione di un nuovo modulo software, Digital Anatomy Creator, per stampanti 3D Stratasys Digital Anatomy. Questo nuovo software consente agli utenti di manipolare facilmente le formazioni del materiale e personalizzare le strutture interne delle stampe per ottenere modelli anatomici specifici del paziente che sono una replica diretta dell’anatomia patologica e biologica del paziente.

Oggigiorno, gli operatori sanitari sono sottoposti a pressioni crescenti per fornire un livello di assistenza più personalizzato e garantire risultati migliori delle procedure chirurgiche, riducendo al contempo i costi e il tempo trascorso in sala operatoria. Grazie all’introduzione di modelli anatomici stampati in 3D nella loro routine, gli operatori sanitari sono ora in grado di fornire modelli anatomici specifici per paziente e patologia, stampati con materiali che possono imitare il tessuto umano. Ciò consente loro di utilizzare i modelli anatomici per scopi diagnostici, sviluppare piani di trattamento iper-personalizzati e prepararsi meglio alle procedure chirurgiche. Le stampanti Stratasys Digital Anatomy possono produrre modelli medicali per un ampio spettro di applicazioni, dalla diagnosi alla formazione del personale medico. Grazie a Digital Anatomy Creator, gli utenti hanno accesso a opzioni e controlli aggiuntivi per calibrare i materiali delle stampanti e soddisfare esigenze specifiche dei modelli anatomici. Ciò consente loro di esplorare, personalizzare e creare modelli ultra-realistici caratterizzati da comportamenti e risposte simili a quelli del mondo reale. Inoltre, Digital Anatomy Creator consente agli utenti di creare, replicare e condividere progetti per anatomie specifiche del paziente con altri utenti.

Stratasys continua a migliorare la modellazione anatomica per gli operatori sanitari attraverso l'introduzione di un nuovo software

“Digital Anatomy Creator è il collegamento mancante tra il paziente, la stampante e il modello anatomico stampato in 3D finale”, ha affermato Seth Friedman, PhD, Manager of Innovation, Imaging and Simulation Modeling per il Seattle Children’s Hospital. “Questo nuovo software ci ha permesso di raggiungere un livello di personalizzazione dei modelli anatomici strabiliante: siamo ora in grado di fornire un livello di assistenza realmente personalizzato a ciascuno dei nostri pazienti, il che è davvero importante quando si lavora con i bambini e i loro caregiver.”

Oltre all’introduzione di Digital Anatomy Creator, Stratasys continua a promuovere l’assistenza sanitaria personalizzata collaborando con Synopsys Simpleware ScanIP Medical e Materialise Mimics inPrint per ottenere la certificazione delle sue stampanti Digital Anatomy e J5 MediJet e includerle nei flussi di lavoro di modellazione medicale approvati FDA 510(k). Queste certificazioni consentono ai clienti di Stratasys di accedere ai flussi di lavoro per la modellazione anatomica ai fini della diagnosi e migliorano ulteriormente l’accesso alla stampa 3D del centro di cura

“Continuiamo il nostro cammino verso la modellazione medicale 3D accessibile, precisa e realistica rafforzando la nostra flessibilità in termini di patologia strutturale con l’introduzione del modulo Digital Anatomy Creator e convalidando il nostro flusso di lavoro digitale con software di segmentazione di terze parti autorizzato FDA 510(k)”, ha affermato Osnat Philipp, Vicepresidente, Healthcare per Stratasys. “Le nostre soluzioni consentono agli operatori di fornire un’assistenza sanitaria di prima qualità che porta a migliori risultati e stabilisce un nuovo livello di assistenza.”

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!