DifesaMetalli

Stampante Xerox ElemX installata su una nave della marina statunitense

La stampante, a bordo della USS Essex (LHD 2), è la prima stampante 3D in metallo ad essere installata su una nave della marina statunitense

0 Condivisioni

Xerox Elem Additive Solutions ha recentemente installato una stampante per metalli liquidi ElemX a bordo della USS Essex (LHD 2), rendendola la prima macchina per la produzione additiva di metalli utilizzata su una nave della marina statunitense.

La stampante ElemX è stata collocata sulla nave all’inizio di questo mese a Pearl Harbor, Hawaii, con l’inizio immediato delle prove in mare. L’installazione è l’ultimo passo nella strategia della US Navy di utilizzare l produzione additiva per aumentare la prontezza operativa per la flotta. Si basa anche sulla relazione tra la Marina degli Stati Uniti e Xerox Elem Additive iniziata con la Naval Postgraduate School di Monterey, in California, che ha ricevuto la prima installazione in assoluto dell’ElemX nel 2020.

“La catena di approvvigionamento militare è tra le più complesse al mondo e mettere ElemX sulla USS Essex significa che i marinai possono ora aggirare quella complessità e stampare parti quando e dove ne hanno bisogno”, ha affermato Tali Rosman, GM di Elem Additive. “Siamo orgogliosi di continuare la nostra partnership con la Marina per aiutarli a far avanzare le loro capacità di produzione additiva e realizzare la loro visione a lungo termine”.

La stampante ElemX sfrutta la tecnologia AM a metallo liquido di Xerox che utilizza un filo di alluminio standard. A differenza di altre tecnologie di stampa 3D in metallo, con ElemX non ci sono polveri metalliche pericolose e non sono necessarie modifiche speciali alla struttura o dispositivi di protezione individuale per azionare la macchina. La stampante richiede anche una post-elaborazione minima e quindi fornisce un time-to-part più rapido. Questa capacità di produrre parti di ricambio affidabili, su richiesta, riduce la dipendenza dalle complesse catene di approvvigionamento globali per le forze schierate.

Per resistere a vari stati marittimi e alle sfide ambientali che le navi da guerra navali statunitensi devono affrontare, la stampante ElemX è stata installata in un container industriale per irrobustirlo. Attualmente, in mare a bordo della USS Essex, sono già iniziate le prove per stabilire linee guida operative e studi di fattibilità tecnica per determinare applicazioni e casi d’uso. Una squadra a bordo della USS Essex progetterà e stamperà gli articoli di bordo e fornirà feedback a NPS e al comandante, Naval Surface Force Pacific (COMNAVSURPAC).

La stampante ElemX di Xerox è stata introdotta in commercio nel febbraio 2021 e da allora Elem Additive Solutions ha ampliato le operazioni, inclusa l’apertura di un Centro di eccellenza per la produzione additiva a Cary, nella Carolina del Nord. ElemX è una stampante 3D in metallo più sicura e semplice e affronta la resilienza della catena di approvvigionamento per i trasporti, l’aerospazio, la difesa e la produzione industriale. Progettato per semplificare il processo della catena di approvvigionamento, ElemX è un’opzione adatta per ricambi, riparazioni e parti di produzione a basso volume.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!