Acquisizioni e partnership

Solideon e LEAP 71 migliorano l’hardware spaziale LFAM

Le due società lavoreranno insieme per costruire grandi strutture metalliche con l’obiettivo finale di consentire la produzione fuori dal pianeta

0 Condivisioni

Solideon, un fornitore statunitense di sistemi collaborativi di stampa 3D robotica in metallo, e LEAP 71, uno sviluppatore con sede a Dubai di tecnologia di ingegneria computazionale e basata sull’intelligenza artificiale, hanno firmato un accordo per progettare e produrre hardware su scala multimetrica per applicazioni spaziali. Le due società lavoreranno insieme per costruire grandi strutture metalliche con l’obiettivo finale di consentire la produzione fuori dal pianeta.

LEAP 71 e Solideon hanno collaborato nell’ultimo anno per interfacciare i modelli di ingegneria computazionale (CEM) proprietari di LEAP 71, che sono strutture generative per la costruzione di oggetti fisici sofisticati, e la tecnologia collaborativa di produzione robotica di metalli di grandi dimensioni di Solideon, Aperture.

“L’accesso allo spazio si espanderà in modo significativo nei prossimi anni. Ma come costruire i componenti di grandi dimensioni che saranno necessari per creare infrastrutture extraterrestri? I modelli computazionali di LEAP 71 possono progettare hardware spaziale sofisticato, tuttavia, le limitazioni degli attuali processi di produzione, compresi i piccoli volumi di costruzione della maggior parte delle stampanti 3D industriali, ci stanno frenando. Solideon ci aiuterà a produrre oggetti enormi rispetto agli standard odierni”, ha affermato Josefine Lissner, fondatrice e CEO di LEAP 71.

Il sistema robotico di Solideon, Aperture, integra molteplici fasi di produzione, tra cui la stampa 3D wire-arc, la fresatura CNC e l’assemblaggio dei sottocomponenti. I modelli computazionali sviluppati da LEAP 71 generano dati geometrici e input di processo per tutte le fasi separate, tenendo conto delle capacità e dei vincoli di ciascun metodo di produzione.

Le aziende stanno prendendo di mira diversi settori, tra cui la produzione di grandi sistemi di propulsione a razzo, nonché di componenti per le infrastrutture spaziali.

“Una società in grado di viaggiare nello spazio ha bisogno di nuove tecnologie di produzione che superino gli approcci terrestri convenzionali. Il sistema Aperture combina molti passaggi in un unico insieme coeso, autonomo e collaborativo. Ora possiamo produrre oggetti su larga scala sulla Terra e alla fine lo faremo in assenza di gravità. Integrando strettamente gli algoritmi ingegneristici creati da LEAP 71 con il nostro sistema di produzione basato su software, possiamo costruire oggetti che spostano la tecnologia spaziale a un nuovo livello”, ha affermato Oluseun Taiwo, fondatore e CEO di Solideon.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of the three core segmen...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!