Siete tutti invitati alla 3D Hubs Con, seguitela con noi

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il prossimo 14 settembre, alle ore 20.00, 3D Hubs terrà ad Amsterdam la sua prima Convention, incentrata sul tema: 3D Print Now & Tomorrow. Nel nuovo mondo della manifattura distribuita, è distribuita anche la possibilità di partecipare alle convention e infatti siete tutti invitati a seguire la conferenza, via Skype, visitando questo link

SEGUI LA PRIMA CONVENTION DI 3D HUBS IN STREAMING

L’evento vedrà la partecipazione di alcuni speaker d’eccezione, principalmente basati ad Amsterdam, la città che più di ogni altra ha sdoganato la stampa 3D come strumento ultimo per il desgin. Tra gli altri parleranno Joris Laarman, l’ideatore del 3D Printed Steel Bridge (il ponte che si stampa da solo e che è uno studio per l’edilizia del futuro) e DUS Architects, i creatori della celebre 3D Printed Canal House.

Parteciparà anche Joris van Tubergen di Ultimaker, uno dei produttori di stampanti 3D low-cost di maggior successo al mondo e, ovviamente Brian Garrett, co-fondatore con Bram de Zwart di 3D Hubs, recentemente inserita tra le 100 start up più promettenti da Wired mondo. Ci sarà anche spazio per Print+, lo speciale della serata e altri eventi.

Una sola nota, la foto che vedete è della sede di 3D Hubs che ho visitato a luglio 2014. Oggi le stampanti iscritte al network sono triplicate e sono oltre quota 20.000, cioè una crescita di oltre il 200%. in circa 14 mesi. Questo, a quanto parte, è quello che intende 3D Hubs per stampa 3D “oggi e domani”. La nuova sede, a proposito, è questa:

IMG_8802 IMG_8804

Autore Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Da non perdere

La stampa 3D avrà un ruolo nella decolonizzazione dei musei?

Negli ultimi anni, la scansione e la stampa 3D hanno assunto ruoli sempre più importanti …